La capolista Monopoli ospita l’Avellino nel posticipo di Serie C

Allo Stadio “Vito Simone Veneziani” si gioca la gara della quarta giornata di Lega Pro 2021/2022 tra il Monopoli e l’Avellino, posticipo del campionato di Serie C.

Dopo i primi tre turni, i padroni di casa comandano il Gruppo C delle terza serie a punteggio pieno mentre gli irpini hanno finora raccolto appena 3 punti anche se dalla loro hanno il fatto di essere rimasti imbattuti.

Le due squadre tornano ad affrontarsi a poco più di sei mesi dall’ultimo precedente quando, proprio a Monopoli, la sfida si concluse sul punteggio di 1-1. Le due squadre, inoltre, arrivano a questo appuntamento dopo le gare infrasettimanali della Coppa Italia di Serie C che purtroppo hanno regalato delusioni a entrambe: al Renzo Barbera di Palermo, il Monopoli ha perso contro i rosanero per 2-1 e nonostante il gol di Francesco Grandolfo a circa mezz’ora dal termine, non è riuscito ad agguantare i siciliani. L’Avellino, invece, si è arreso in casa all’Ancona per 1-0 rimandando ancora l’appuntamento con il primo successo stagionale.

Come si diceva, la partenza del Monopoli è stata forte perché la squadra di mister Alberto Colombo è stata l’unica a rimanere a punteggio pieno dopo i primi 270 minuti di campionato.

Dopo il facile 3-0 all’esordio in casa contro il Catania e il prezioso 2-1 sul campo della Turris, nel turno precedente è arrivato un altro 2-1 stavolta al Veneziani contro il Messina e in rimonta: al vantaggio ospite firmato da Adorante hanno risposto prima Ernesto Starita e poi il già citato Grandolfo che a 7 minuti dal suo ingresso in campo ha trovato il gol-vittoria.

Ernesto Starita attaccante del Monopoli capocannoniere girone C serie C

L’Avellino, invece, ha sottoscritto un “abbonamento” al segno X: sono tre nelle prime giornate di campionato che diventano quattro in cinque gare se ci aggiungiamo anche quello al debutto in Coppa Italia al Libero Liberati di Terni. Il pareggio più recente è arrivato in casa contro il Latina per 1-1 con rete di Alberto Dossena, anche se gli uomini di Braglia hanno dovuto incassare pure l’espulsione di Giuseppe Carriero che dunque per la sfida di Monopoli non ci sarà.

Per la prossima sfida di campionato i principali bookmaker, di cui è disponibile una disamina attenta su Sportytrader, danno il Monopoli favorito, anche se a una quota abbastanza alta.

Tuttavia, la quota tendenzialmente più alta tra quelle degli esiti finali è il segno X che, come detto, è andato per la maggiore finora nelle gare degli ospiti.

A proposito di ospiti, tre gare di campionato e due di Coppa Italia hanno raccontato di un unico comune denominatore: l’Under 2.5. In tutte le gare dell’Avellino, infatti, non sono mai stati segnati più di due gol complessivi.

Tutt’altra musica in casa Monopoli perché l’Over 2.5 (tre o più gol) si è verificato in tutte le gare del campionato 2021/2022 e nelle ultime quattro gare di fila comprendendo anche la Coppa Italia. L’Under 2.5 è comunque l’opzione più accreditata dagli esperti.

Attenzione ai gol in arrivo, perché finora nell’80% delle gare stagionali del Monopoli, ovvero 4 su 5, entrambe le squadre sono andate a segno. E, a proposito di reti realizzate, è attualmente Ernesto Starita a comandare la classifica cannonieri del Girone C. L’attaccante nativo di Napoli è andato a rete già quattro volte nel torneo. Un bel bottino se pensiamo che nella passata annata, aveva segnato 7 volte in 31 presenze.

Diamo ancora un’occhiata a quello che è stato l’andamento delle due squadre nelle prime giornate di campionato tra primo e secondo tempo.

Il Monopoli ha chiuso in vantaggio la prima frazione in due occasioni, mentre nella restante (contro il Messina) era andato al riposo in parità. Il segno X è stato invece una costante anche nei primi 45 minuti delle gare dell’Avellino: in due gare su tre si è segnato ma mentre contro il Campobasso i gol sono arrivati entrambi nella ripresa, contro il Latina nell’ultimo turno le segnature sono state siglate nella prima frazione.

Che tipo di gara aspettarsi per la sfida tra Monopoli e Avellino? L’occasione di allungare in classifica per i padroni di casa è davvero troppo ghiotta per lasciarsela scappare.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]

Top News

Covid, nuovi casi in crescita ma tasso positività allo 0,6%

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi Covid in crescita nel nostro Paese. Dalla lettura del bollettino del ministero della Salute si evince che i nuovi positivi sono 4.054, in aumento rispetto ai 2.535 registrati nelle 24 ore precedenti a fronte però di quasi il triplo dei tamponi processati, 639.745 che fa tornare il tasso di positività sotto […]

[…]

Top News

Nel bolognese nuovo Centro per Eccellenza Industriale Philip Morris

26 Ottobre 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – La fabbrica del futuro nasce a Bologna ed è targata Philip Morris. Taglio del nastro questa mattina per il nuovo Centro per l’Eccellenza Industriale, il più grande al mondo di PMI per industrializzazione, innovazione di processo, ingegnerizzazione e sostenibilità, nello stabilimento di Crespellano nel Bolognese. “La fabbrica del futuro – ha spiegato […]

[…]

Top News

Pensioni, Letta “Sbagliato il sistema delle quote”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quando parliamo di pensioni parliamo di persone, dobbiamo evitare lo scalone, ma intervenendo sulla questione delle donne e dei lavori usuranti. Per fare questo il sistema delle quote non è adeguato. Non siamo tutti uguali”. Lo ha detto il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, alla Direzione nazionale.“Quota 100 affronta un problema […]

[…]

Cronaca in Irpinia

Covid, una vittima in Irpinia: è un 51enne

26 Ottobre 2021 0

È deceduto questa mattina, in una stanza di isolamento dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un paziente di 51 anni di nazionalità rumena residente a Lauro (Av). L’uomo […]