Irpiniaoggi conferma lo sfogo di Capuano: “Io in discussione? Devono farmi il contratto”

L’allenatore dell’Avellino, Ezio Capuano, ha chiesto un incontro urgente con Aniello Martone per fare chiarezza circa talune esternazione fatte dal neo direttore generale circa i ruoli e il futuro dell’Avellino.

Quanto dichiarato dall’allenatore è stato smentito con una nota ufficiale della società, qui sotto riportata.

Rispetto a tale smentita, Irpiniaoggi è in grado di riportare anche le virgole e le pause prese per respirare da parte dell’allenatore nel corso dell’intervista a noi rilasciata.

Le frasi espresse da Capuano, peraltro, sono le stesse che l’allenatore ha rassegnato all’avvocato Edoardo Chiacchio e che quest’ultimo ha confermato a Irpiniaoggi.

Anche in questo caso possiamo riportare virgole e pause di respiro per cui si diffida chiunque dovesse mettere in dubbio l’autenticità delle frasi riportate ad astenersi da qualsiasi iniziativa, rispetto a cui ci tuteleremo in sede giudiziaria, a cominciare dall’allenatore Capuano il quale, dopo avere vomitato veleno e raccontato a un giornalista ogni dettaglio della situazione, non può smentire se stesso.

Ecco le frasi di Capuano

“Martone dice che siamo tutti in discussione? Ha ragione, nel calcio funziona così. Prima di farlo in televisione, però, dovrebbe spiegare ai diretti interessati le dinamiche e le intenzioni della nuova proprietà. Perchè questa mania di andare a raccontare le cose senza avere avuto un precedente confronto con quanti hanno finora lavorato con l’Avellino”, è il quesito di Ezio Capuano che difende pure l’operato del ds Di Somma e dei suoi collaboratori.

“Se lui oggi non mi fa il contratto, la squadra l’allena lui domani, chiaro? Mi hanno chiamato i tifosi per dirmi: mister ma Martone cosa dice?

Senza contratto

“Ho iniziato a lavorare con l’Avellino il 14 ottobre, aderendo alla richiesta del direttore sportivo Di Somma e del presidente Mauriello e condividendo la situazione di difficoltà attraversata dalla società.

“Io arrivo in una trattativa e Iuppa mi dice: mister mi creda, noi abbiamo 28mila euro lordi da poterle destinare, le passo a telefono l’ingegnere De Cesare, vuole la sua conferma”

“Ho firmato un accordo e rinunciato alla disoccupazione, che pure era sostanziosa, per realizzare il sogno di allenare l’Avellino. Ho dato tutto me stesso per ottenere risposte da una squadra allestita in fretta ma composta da ragazzi che mi seguono. Sono arrivati buoni risultati, svolgendo un lavoro quotidiano enorme, con il sostegno di Salvatore Di Somma che si è rivelato persona eccezionale.

“E ora devo sentire dire che siamo tutti in discussione? E allora discutiamo innanzitutto il contratto, per me e il collaboratore in seconda. Dobbiamo farlo subito. Senza contratto, posso anche andare via”.

“Se non mi riportate quel contratto sui moduli federali cosa vuol dire? Che non vi sto bene? Ditemelo, per favore ma in faccia. Se adesso non mi fanno il contratto la squadra l’allena Martone oppure prendono un altro allenatore”.

Ultimi Articoli

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]