Incontro in Comune per Partenio e PalaDelMauro: la Sidigas non si presenta

La Sidigas non si è presentata al Comune di Avellino: è saltata la riunione chiarificatrice per lo stadio Partenio-Lombardi e il PalaDelMauro.

La società di Gianandrea De Cesare, in qualità di proprietaria dell’U.S. Avellino e della Scandone Avellino, beneficiarie dei due impianti sportivi, venerdì scorso ha informato il Sindaco Gianluca Festa di non essere interessata a presentarsi a Palazzo di Città, chiedendo lo slittamento dell’incontro a data da destinarsi.

Si sarebbe dovuto parlare dei debiti contratti nei confronti del Comune di Avellino per i canoni di locazione non ancora versati (quelli del Partenio-Lombardi si aggirano sui 50mila euro).

La Sidigas, però, vorrebbe verificare se, nel recente passato, l’ente ha riconosciuto tutti i pagamenti effettuati per le due strutture sportive. Possibile il coinvolgimento di un tecnico superpartes che possa portare alla risoluzione di un problema che si trascina da anni.

 

Ultimi Articoli

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]