Il San Tommaso pensa già al Palermo: “Danno di immagine non giocare ad Avellino”

Il San Tommaso pensa già all’affascinante sfida contro il Palermo, in programma in Irpinia il 12 gennaio 2020. Ma c’è un problema, bello grosso: dove si disputerà l’incontro? A Montemiletto davanti a sole 100 persone, con gravi problemi di ordine pubblico? Oppure al Partenio-Lombardi? Ma quel giorno, l’Avellino sarà impegnato in casa contro la Vibonese.

E allora il club del presidente Cucciniello si è mosso in tempo, inviando una missiva a tutte le autorità preposte rispetto al rischio di disputa della gara San Tommaso–Palermo con limitazioni di accesso al pubblico.

“L’A.C.D. San Tommaso al riguardo precisa che la condizione di alternanza “casa-trasferta” con l’U.S. Avellino 1912 indicata al Dipartimento Interregionale della Serie D all’atto dell’iscrizione al Campionato non sarà rispettata il giorno 12/01/2020.

Ravvisata l’impossibilità di individuare una soluzione per la condivisione della gestione dell’impianto con l’U.S. Avellino 1912, malgrado l’impegno del Comune con la promozione di due appuntamenti ai quali, in quello decisivo per la ratifica di un eventuale accordo, la società dell’U.S. Avellino 1912 ha fatto venire meno la sua presenza, l’A.C.D. San Tommaso Calcio si sente in dovere di far presente che la gara più importante della storia della squadra del Quartiere di Avellino rischia di giocarsi non solo lontano dalla città, ma anche in una struttura dove non potrebbe essere garantita la presenza del pubblico a causa delle note carenze strutturali persistenti in Provincia di Avellino.

Il San Tommaso Calcio informa che, nel caso di mancata presa in considerazione alla nota fatta pervenire alle diverse autorità interessate in data 26 novembre 2019, nel giro dei prossimi giorni assumerà una decisione definitiva che vedrà l’ufficializzazione della gara, tra l’altro prevista in diretta sull’emittente Eleven Sport, presso lo stadio “Fina” di Montemiletto con probabile possibilità di accesso al pubblico fissata in sole 100 unità (compresi i tesserati delle squadre in distinta).

Con l’intento di non dar vita ad alcuna vena polemica l’A.C.D. San Tommaso Calcio, in conclusione, tiene a precisare che un’eventuale mancata disputa nella città di Avellino della gara in oggetto rappresenterebbe un enorme danno di immagine per il capoluogo, oltre a penalizzare la stessa scrivente che si vedrebbe privata del servizio di biglietteria, oltre che dell’interesse di eventuali partner pronti ad utilizzare la loro immagine in un evento di caratura superiore alla normalità”.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]