FinWorld, ultimo atto: condannati quattro club. Il calcio italiano colleziona figuracce

Si è consumato l’ultimo atto della querelle FinWorld, la fideiussione sottoscritta da alcuni club di Serie B e Serie C per l’iscrizione ai rispettivi campionati e giudicata irregolare dopo varie battaglie in sede legale.

Di queste società – erano circa una dozzina a settembre – quattro non sono state in grado di sostituire la polizza come imposto dal Collegio di Garanzia del Coni: Matera, Pro Piacenza, Cuneo e Lucchese.

Per tutte e quattro, secondo quanto deciso dal Tribunale Federale Nazionale, è scattata una sanzione pecuniaria di 350mila euro – pari all’importo della fideiussione – e otto punti di penalizzazione. E pensare che l’U.S. Avellino, in estate, ha pagato con l’esclusione dal campionato di Serie B per una fideiussione, la Onix Asigurari, priva di rating.

Un’altra figuraccia per la Lega Pro (e per il calcio italiano in generale), finita ulteriormente nell’occhio del ciclone per la farsa di Cuneo-Pro Piacenza, giocata ieri in undici contro sette in favore dei piemontesi, e terminata con un pesante 20-0 per i padroni di casa. Senza considerare l’uscita di scena del Matera e le gare ancora da recuperare nei tre gironi (febbraio è quasi finito), per il pastrocchio legato ai mancati ripescaggi in Serie B.

Alla luce delle gravi condizioni economiche in cui versano altri club di terza serie e delle scarse strutture sportive a disposizione delle ipotetiche ripescabili in Serie C (Turris su tutte…), si fa sempre più forte la “candidatura” del Calcio Avellino per una eventuale ammissione in terza serie, se l’aggancio al primo posto – ancora distante sette punti dopo lo scivolone di ieri a Sassari e la contemporanea sconfitta del Lanusei e Cassino – dovesse andare a vuoto.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Guerra “inopportuno ridurre a 7 giorni quarantena”

11 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Non mi pare che sia opportuno che uno stato membro come la Francia, con la seconda linea di aumento della casistica dopo la Spagna, prenda un’iniziativa unilaterale non concertata a livello europeo che ovviamente dovrà avere delle implicazioni per quanto riguarda i controlli di confine”. Lo ha detto a Tribù, su Sky […]

[…]

No Picture
Top News

Prodi “serve legge elettorale maggioritaria”

11 Settembre 2020 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – “Io credo che il Paese non si salvi se non c’è la legge maggioritaria”. Così l’ex premier Romano Prodi intervenendo alla festa provinciale dell’Unità di Bologna dove ha ricevuto la targa ‘Paolo Volponì. Prodi non finisce la frase che dalla platea scatta l’applauso. “Voglio un sistema – spiega Prodi – in cui […]

[…]

Top News

Coronavirus, in Sardegna test per chi sbarca e mascherine h24

11 Settembre 2020 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Test per il Covid-19 per chi arriva in Sardegna, dalla penisola o dall’estero, e mascherina h24 anche all’aperto dove non si possano rispettare le distanze interpersonali. Sono due tra le più importanti novità introdotte con un’ordinanza dal presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, e in vigore fino al 7 ottobre prossimo.“A far […]

[…]

Top News

F.1. Binotto “Speriamo di ritrovare competitività”

11 Settembre 2020 0
SCARPERIA (FIRENZE) (ITALPRESS) – “La nostra speranza è quella di non ripetere il peggio di Monza. Il Mugello è una pista diversa, speriamo di ritrovare la competitività di inizio stagione come in Inghilterra e poter competere almeno per il quarto posto”. E’ questo l’augurio del team principal della Ferrari, Mattia Binotto, in merito al Gran […]

[…]