Eccellenza, l’Ariano Accadia entra in zona playoff. Risale anche il Cervinara

Con la conclusione della nona giornata disputata quest’ultima nel weekend appena andato in archivio, in sostanza nel girone B di Eccellenza siamo arrivati a metà girone d’andata. Grande protagonista è stata sicuramente la Vis Ariano Accadia di Gerardo Del Vecchio, che domenica scorsa ha battuto 2-1 a domicilio il Costa d’Amalfi imponendo ad essa il primo ko stagionale. Arianesi sotto sul finale di primo tempo, ma che nella ripresa hanno saputo reagire grazie alle reti di Capodilupo e Fodè. Terza bella vittoria consecutiva per Imparato e compagni, i quali hanno raggiunto la zona playoff: attualmente con 16 punti sono terzi, al pari di S. Maria Cilento e Battipagliese. Terzo successo di seguito anche per il Cervinara di Ciccio Messina che sabato, grazie al gol a metà ripresa del solito Farriciello, ha piegato l’ostico Buccino Volcei in trasferta dando seguito così alle vittorie ottenute contro S. Agnello ed Eclanese. I caudini ora hanno 15 punti, e sono a -1 dalla zona playoff delimitata proprio dal trio sopra citato S. Maria Cilento, Battipagliese e Vis Ariano Accadia. Dopo l’affermazione interna nel turno infrasettimanale contro l’Angri, ha vinto anche fuori casa (nel derby di Venticano contro l’Eclanese, ndc) il Grotta di Iuliano, con una rete per tempo (Brogna e Petrone, ndc). I giallorossi hanno 14 punti (gli stessi di Costa d’Amalfi e Buccino Volcei, ndc) e sono a -1 dal Cervinara e -2 dalla zona playoff. L’avversario di giornata, l’Eclanese di Facchino, ha patito invece la quarta sconfitta consecutiva: potrebbe essere in discussione la panchina del mister ex Virtus Goti.  Ha vinto anche l’altra irpina Lioni, autore di un ottimo exploit sul campo della Virtus Avellino di Della Rocca. Gli altirpini di Di Pasquale si sono imposti con un perentorio 3-1: in gol Caffaro e Todino (su rigore) nel primo tempo e D’Acierno nel finale di gara (intramezzato dalla segnatura virtussina di Merola dal dischetto, ndc). I lionesi venivano dal pari interno contro l’Amalfi che avevano messo freno all’emorragia dei tre stop di fila. Si interrompe invece la serie di due risultati utili di seguito della Virtus.

Ultimi Articoli

Top News

Recovery fund, Conte “Non verrà sprecato un solo euro”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ci possiamo ritenere appagati tutti solo quando i soldi verranno spesi, non verrà sprecato un solo euro per il bene del paese. E’ un compito che ci impegna particolarmente”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, intervenendo alla Festa nazionale dell’Unità a Modena. “Noi vogliamo che sia un piano nazionale, robusto, forte […]

[…]

Top News

Crippa firma a Ostrava il nuovo record italiano dei 5000 metri

8 Settembre 2020 0
OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – Serata da leggenda per Yeman Crippa (foto archivio Colombo/Fidal) a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13:02.26 e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme […]

[…]

Top News

Coronavirus, Azzolina “Rischio zero non esiste”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo lavorato sulla prevenzione con diverse misure. Il rischio zero non esiste, ma ci siamo preparati. Nel caso ci fosse un sospetto positivo è stato predisposto uno spazio apposito, successivamente viene chiamata la famiglia. Poi il sistema sanitario nazionale prende in carico il paziente: se fosse positivo si andrebbe a vedere con […]

[…]

Top News

Primo stop per l’Under 21 di Nicolato, azzurrini ko in Svezia

8 Settembre 2020 0
KALMAR (SVEZIA) (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 cade per la prima volta sotto la gestione Nicolato. Allo stadio Fredriksskans di Kalmar la Svezia domina sugli azzurrini infliggendo loro la prima sconfitta in sei gare di qualificazione al prossimo Europeo. Archiviato il successo in amichevole a Lignano Sabbiadoro contro la Slovenia, nella trasferta svedese i ragazzi […]

[…]

Top News

Conte a Beirut “Italia in prima linea per la ricostruzione”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una giornata ricca di incontri istituzionali e momenti di confronto e dialogo quella del premier italiano Giuseppe Conte a Beirut, che si è conclusa con la visita all’ospedale da campo allestito dai militari italiani nel campus universitario di Hadat. Il campo, appena completato, sarà operativo già dalle prossime ore, e potrà ospitare […]

[…]