Eccellenza, l’Ariano Accadia entra in zona playoff. Risale anche il Cervinara

Con la conclusione della nona giornata disputata quest’ultima nel weekend appena andato in archivio, in sostanza nel girone B di Eccellenza siamo arrivati a metà girone d’andata. Grande protagonista è stata sicuramente la Vis Ariano Accadia di Gerardo Del Vecchio, che domenica scorsa ha battuto 2-1 a domicilio il Costa d’Amalfi imponendo ad essa il primo ko stagionale. Arianesi sotto sul finale di primo tempo, ma che nella ripresa hanno saputo reagire grazie alle reti di Capodilupo e Fodè. Terza bella vittoria consecutiva per Imparato e compagni, i quali hanno raggiunto la zona playoff: attualmente con 16 punti sono terzi, al pari di S. Maria Cilento e Battipagliese. Terzo successo di seguito anche per il Cervinara di Ciccio Messina che sabato, grazie al gol a metà ripresa del solito Farriciello, ha piegato l’ostico Buccino Volcei in trasferta dando seguito così alle vittorie ottenute contro S. Agnello ed Eclanese. I caudini ora hanno 15 punti, e sono a -1 dalla zona playoff delimitata proprio dal trio sopra citato S. Maria Cilento, Battipagliese e Vis Ariano Accadia. Dopo l’affermazione interna nel turno infrasettimanale contro l’Angri, ha vinto anche fuori casa (nel derby di Venticano contro l’Eclanese, ndc) il Grotta di Iuliano, con una rete per tempo (Brogna e Petrone, ndc). I giallorossi hanno 14 punti (gli stessi di Costa d’Amalfi e Buccino Volcei, ndc) e sono a -1 dal Cervinara e -2 dalla zona playoff. L’avversario di giornata, l’Eclanese di Facchino, ha patito invece la quarta sconfitta consecutiva: potrebbe essere in discussione la panchina del mister ex Virtus Goti.  Ha vinto anche l’altra irpina Lioni, autore di un ottimo exploit sul campo della Virtus Avellino di Della Rocca. Gli altirpini di Di Pasquale si sono imposti con un perentorio 3-1: in gol Caffaro e Todino (su rigore) nel primo tempo e D’Acierno nel finale di gara (intramezzato dalla segnatura virtussina di Merola dal dischetto, ndc). I lionesi venivano dal pari interno contro l’Amalfi che avevano messo freno all’emorragia dei tre stop di fila. Si interrompe invece la serie di due risultati utili di seguito della Virtus.

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “Addolora la violenza che ostacola la ripresa”

18 Ottobre 2021 0
PISA (ITALPRESS) – “Sorprende e addolora che proprio oggi vediamo una ripresa, e non quando vi erano momenti con l’orizzonte oscuro, quando si temeva il crollo del Paese, proprio adesso esplodono fenomeni, iniziative e atti di violenza e di aggressiva contestazione. Quasi a volere ostacolare la ripresa che il Paese sta vivendo e che deve […]

[…]

Top News

McDonald’s con Ghali per raccontare come cambia il Big Mac

18 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – McDonald’s lancia il nuovo modo di preparare i panini, e con l’occasione annuncia una nuova collaborazione con Ghali, uno dei volti italiani testimoni dei valori dello stare insieme, dell’inclusione e della multiculturalità.Quella con Ghali si inserisce nella scia delle collaborazioni internazionali portate avanti da McDonald’s in altri Paesi con artisti come Travis […]

[…]

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]