Cessione Avelino: D’Agostino conferma l’incontro con Agnello

Cessione Avelino: D'Agostino conferma l’incontro con Agnello
Il presidente dell'Avellino

Si fanno sempre più insistenti le voci di una possibile cessione dell’U.S. Avellino 1912 dall’attuale patron dei lupi, Angelo Antonio D’Agostino, all’’imprenditore di Torre Annunziata Francesco Agnello. L’interesse da parte dell’imprenditore attivo nel settore delle Acque Minerali d’Italia,  è stato più volte confermato dal diretto interessato che in più occasioni ha ribadito la volontà di acquisire l’intero pacchetto azionario del club. Come si legge dell’edizione di ieri della Gazzetta dello Sport a firma di Leondino Pescatore. “Presso l’Anantara Hotel di Piazza della Repubblica, il presidente della società irpina, Angelo Antonio D’Agostino, ha raggiunto l’imprenditore Francesco Agnello, dichiaratosi interessato a rilevare le quote dell’Avellino. Secondo quanto, trapelato nonostante la riservatezza dell’incontro, D’Agostino avrebbe chiesto ad Agnello di compiere un primo passo affiancandolo nella gestione del club calcistico rilevando parte delle azioni attraverso una sostanziosa sponsorizzazione”.

Puntuale la risposta del numero uno della società biancoverde attraverso una nota di servizio. “Si tratta di un incontro richiestomi la settimana scorsa e che per correttezza ho voluto accettare. La prima cosa che ho sottolineato appena Agnello ha raggiunto il mio ufficio è stata che l’Avellino, come ribadito pochi giorni fa in un comunicato stampa, non è assolutamente in vendita. Inoltre va chiarito che l’idea di una sponsorizzazione è stata paventata dallo stesso Francesco Agnello e non richiesta dal sottoscritto. Mi dispiace che in questo periodo ci sia tutta questa insistenza nel rincorrere voci già smentite pochi giorni fa. Avrò modo di chiarire tutto nella conferenza stampa indetta per lunedì 26 settembre 2022 alle 17.30. Per il momento penso soltanto alla prossima sfida di campionato contro il Latina”. 

Appuntamento dunque fissato per il prossimo 26 settembre per quella che si prospetta una conferenza stampa scoppiettate in cui il presidente Angelo Antonio D’Agostino dovrà mettere a tacere le voci di una presunta cessione, oltre a ribadire gli obiettivi e le aspettative della società per la stagione in corso. 

SPOT