Calcio, la serie A come un mondiale: partite di campionato in città del Sud

di Emanuele de Girolamo

Walter Ricciardi, membro del consiglio esecutivo dell’Oms e consigliere del ministro della Salute, il lucano Roberto Speranza, in merito a una possibile ripresa del campionato di Serie A di calcio ha detto che ”differenziare le aree per livello di rischio è giusto, stiamo proponendo di giocare al Centro-Sud, non ha senso vietare attività dove ci sono zero casi come la Basilicata”.

Come un mondiale

Il ministro per le politiche giovanili e lo sport, il napoletano Vincenzo Spadafora, ha confermato la data del 4 maggio come probabile per la ripresa delle attività calcistiche. Lo stesso ministro sta valutando la possibilità di scegliere tre città dove poter svolgere tutte le gare di campionato rimanenti.

Il problema principale in effetti resta la Lombardia che è sempre terra di focolaio.

Individuare allora 3-4 città lontane dal focolaio per giocare il campionato potrebbe essere una ipotesi.

Stadi e candidature

Cominciano a trapelare pure i nomi delle città in cui si potrebbero ospitare tali partite, in base alle caratteristiche degli stadi: innanzitutto Napoli e Lecce, Cagliari, dove si svolgono attualmente gare di serie A, ma potrebbero essere presi in considerazione pure altri stadi quali quelli di Bari, Palermo, Benevento, Salerno, Potenza, Avellino.

Le partite si giocherebbero a porte chiuse, per cui non ci sarebbe nessuna questione relativa alla capienza degli impianti prescelti.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]