Virtus che botto, ecco Fabio Alleruzzo

ECCELLENZA -Colpo ad effetto della Virtus Avellino che si assicura il centrocampista Fabio Alleruzzo. Un autentico pezzo da 90 per la categoria. Nato ad Atripalda ma cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Siena Calcio ai tempi di mister Giuseppe Papadopulo e della Serie A per i toscani. Ha militato prevalentemente in Lega Pro e Serie D, collezionando 255 presenze e 37 gol in giro per lo Stivale. Il suo nome ricorda quello di un condottiero romano e sarà lui a guidare gli assalti della Virtus Avellino per la prossima avventura in Eccellenza. Centrocampista centrale, nato ad Atripalda nel 1985, ma considerato un vero globetrotter del rettangolo di gioco, avendo giocato in Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Abruzzo, Molise, vestendo le maglie di Fondi e Pro Vastese in Lega Pro, Grottaglie, Pomigliano, Olympia Agnonese, Sarnese, Battipagliese, Agropoli in Serie D e due stagioni anche in Eccellenza nelle fila del Serino.

È proprio a Fondi che Alleruzzo ha vissuto i momenti più esaltanti della sua carriera calcistica risultando una pedina insostituibile nello scacchiere della compagine laziale giocando praticamente tutte le gare dei due campionati di Lega Pro (62 presenze, 5 gol e nessun cartellino al passivo).

Ma è l’aria della Campania che fa impennare la sua vena realizzativa. Con le maglie di Battipagliese e Pomigliano infatti ha realizzato il suo massimo score stagionale tra i semi-pro, con 14 reti nelle due stagioni di Serie D giocate in provincia di Salerno e Napoli.

Eccezionale, è proprio il caso di dirlo, anche il suo impatto con il campionato di Eccellenza. Nelle due stagioni disputate a Serino, infatti, in 54 presenze Alleruzzo ha messo a segno ben 14 gol.

«Mi ha colpito molto il progetto che è stato creato attorno alla Virtus, una società giovane ma molto seria. È stato questo l’aspetto che mi ha fatto scegliere di giocare ad Avellino – spiega Alleruzzo – Dall’Irpinia non me ne sono mai andato. Ho giocato spesso in Campania. Adesso, però, sono contento di essermi avvicinato a casa».

E sulla prossima stagione, la prima in Eccellenza per la Virtus Avellino, non ha dubbi: «Non dobbiamo porci obiettivi. Dobbiamo pensare solo a fare bene e a dimostrare di che pasta siamo fatti – conclude il neo acquisto della Virtus Avellino – Io sono convinto che la squadra ha tutte le carte in regola per dire la sua e dare fastidio a tutti».

Un curriculum di categoria superiore quello del gladiatore Alleruzzo, strappato alla concorrenza di numerose squadre di serie D campane, pugliesi, abruzzesi e siciliane che si unirà al gruppo di mister Criscitiello lunedì 28 agosto nella seduta pomeridiana allo Stadio comunale di San Michele di Serino.

Con l’innesto di Fabio Marzio Alleruzzo il reparto di centrocampo della Virtus Avellino di patron Stefano Salvati e del vicepresidente Fabio Petrozziello può considerarsi completato con Cucciniello, Rega, Viscido, Tirri e Spica tesserati come Over e Lippiello, Caggiano, Carpentiero, Ciampolillo, Crescitelli, Rusolo, Della Sala e Vegaro ingaggiati tra gli Under.

Ultimi Articoli

Top News

Pil e occupazione, Sud sempre più distante dal resto d’Italia

2 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Negli ultimi 25 anni la riduzione degli occupati, come conseguenza della perdita di popolazione (soprattutto giovanile, -1,6 milioni), e i deficit di lungo corso – in particolare eccesso di burocrazia, illegalità diffusa, carenze infrastrutturali e minore qualità del capitale umano – hanno, di fatto, determinato un continuo e progressivo calo del Pil […]

[…]

Top News

Afghanistan, Talebani “Chiediamo all’Italia di riconoscerci”

2 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Vogliamo ristabilire buone relazioni con l’Italia, auspichiamo che il vostro Paese riconosca il nostro governo islamico e che riapra presto la sua ambasciata”. Lo dice in un’intervista al quotidiano La Repubblica Zabiullah Mujahid, portavoce dei talebani che hanno preso il controllo dell’Afghanistan. “Non ci saranno donne ministro, ma potranno lavorare nei ministeri […]

[…]

Cervinara

Cervinara, Suv investe un bimbo di 3 anni

1 Settembre 2021 0

Grave incidente stradale quest’oggi a Cervinara, dove un bimbo di 3 anni è stato investito da un Suv. Il sinistro si è consumato davanti agli occhi della madre. L’automobilista, una donna, si è immediatamente fermata […]

Attualità

Covid in Irpinia: 26 nuovi casi

1 Settembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 763 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 26 persone: – 3, residenti nel comune di Avella; – 6, residenti nel comune di Avellino; – 3, residenti nel comune di […]

TG News

Tg News – 1/9/2021

1 Settembre 2021 0

In questa edizione del telegiornale troverete Scatta l’obbligo di green pass per scuola, treni, aerei e navi Inail, in aumento gli incidenti sul lavoro nei primi mesi del 2021 Covid, cresce la saturazione delle terapie […]

Attualità in Irpinia

Avellino, la stazione che non teme i no vax

1 Settembre 2021 0

Se i no vax e i no green passo oggi volessero davvero sorprendere le forze dell’ordine impegnate a presidiare le principali stazioni ferroviarie della Campania, potrebbero provare a occupare lo scalo ferroviario di Avellino. La […]