Calcio Avellino, le cinque domande a Pierpaolo Marino

A. V. Calcio – Vanta esperienze con Avellino, Napoli, Roma, Atalanta ed Udinese. L’esperto dirigente di calcio Pierpaolo Marino, che spende parole di elogio per il tecnico dei biancoverdi Walter Novellino e per il Direttore Tecnico Enzo De Vito, esprime le sue attente valutazioni sui primi tasselli della rosa dell’Avellino. Marino ammette di voler chiudere la carriera sposando un progetto importante e non si aspetta – ma non lo esclude – di ritornare da dirigente in Campania.

1) Dopo una stagione tribolata, l’Avellino si prepara ad affrontare il campionato che verrà partendo dalla riconferma di Novellino…

“Novellino è stato il protagonista della scorsa stagione. Ha portato i biancoverdi alla salvezza ed è stata, a mio avviso, la scelta migliore che si potesse fare. E’ l’uomo giusto per l’Avellino in questo momento. E’ una riconferma più che meritata”.

2) Di Tacchio, Rizzato, Pecorini… l’Avellino ufficializza le prime pedine del mercato…

“Sono tutti giovani interessanti e di prospettiva, Rizzato è più esperto. E’ chiaro che dovranno adattarsi al campionato difficile e con pressioni come quello dell’Avellino. Sarà bravo Novellino ad inculcare loro la giusta mentalità”.

3) L’Avellino ha puntato gli occhi su Falasco, Asencio, Marchizza, Ngawa… potrebbero essere i prossimi colpi di mercato di De Vito…

“Sulla carta sono tutti ragazzi talentuosi e di prospettiva ma ripeto, bisognerà vedere come reagiranno al campionato. Il problema dei giovani è che devono essere messi subito in condizioni di non pagare lo scotto della nuova categoria”.

4) Da 1 a 10 come valuta il lavoro svolto finora dal direttore De Vito?

“Dieci. De Vito, con poco, ha fatto molto. Enzo, oltre ad essere un mio allievo, è anche un mio caro amico. In un progetto poco ambizioso, è stato capace  di salvarsi e questo gli fa onore”.

5) Ha mai pensato di tornare in Campania, magari ad Avellino come dirigente?

“Non è nei miei programmi. Al momento i miei progetti sono al nord, anche se nella vita non si può mai dire. Ho avuto diverse richieste ma non ho ancora trovato il programma giusto. Diciamo che ho voglia di concludere bene la carriera. Sono diventato selettivo e non voglio assolutamente sbagliare”.

 

Ultimi Articoli

Top News

Inps, Crescono i rapporti di lavoro incentivati ==

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i rapporti di lavoro incentivati, spinta da Decontribuzione Sud. Questo in sintesi il risultato del Focus Inps sulle agevolazioni contributive per l’incentivazione dell’occupazione dei lavoratori dipendenti del settore privato, pubblicato oggi, ha lo scopo di illustrare l’impatto di tali interventi su assunzioni e variazioni contrattuali, attraverso il confronto dei dati rilevati […]

[…]

Top News

Le intenzioni di acquisto degli italiani crescono da tre mesi

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le intenzioni d’acquisto crescono da tre mesi consecutivi: l’Osservatorio Findomestic di settembre, realizzato dalla società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas in collaborazione con Eumetra, ha rilevato a fine agosto un incremento della propensione media d’acquisto del 3,9% che conferma un trend positivo in atto da fine giugno (+6,7%) e […]

[…]

Economia in Irpinia

Prezioso Casa, arrivano gli extra!

23 Settembre 2021 0

Non finisce qui. Bastano queste tre parole per raccontare i New Days, ovvero i giorni delle novità che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa da Prezioso Casa. Nelle tre sedi del centro arredamenti numero 1 […]

Top News

Saman: Ministra Cartabia firma richiesta estradizione per i genitori

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Ministra della Giustizia, Marta Cartabia – ricevuta dagli uffici la traduzione di tutti gli atti della pratica – ha firmato e trasmesso al Pakistan le due domande di estradizione per i genitori di Saman Abbas, indagati per l’omicidio della figlia e ricercati da Interpol a livello internazionale. (ITALPRESS).

[…]

Top News

Lavoro, Orlando “L’Anpal era paralizzata, l’ho commissariata”

23 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “L’Anpal era paralizzata. Nessuno ha diminuito i poteri di Anpal, l’ho solo commissariata perchè con la presidenza di Mimmo Parisi non funzionava. Ora la funzione di indirizzo delle politiche attive del lavoro va al ministero. Ma è l’unica modifica. Non si vuole lasciare al ministero neanche la competenza di indicare gli obiettivi? […]

[…]

Top News

Milan-Venezia 2-0, rossoneri in vetta con l’Inter

22 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Theo Hernandez si carica il Milan sulle spalle con un assist e un gol nel 2-0 a un orgoglioso Venezia, piegato solamente nella seconda metà della ripresa. A San Siro, il Milan conquista la quarta vittoria nelle prime cinque giornate e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica, almeno per una notte in […]

[…]