Calcio Avellino, le cinque domande all’ex Gianluca De Angelis

Calcio (A.V.) – L’ex attaccante biancoverde Gianluca De Angelis commenta l’importante vittoria dell’Avellino di mister Novellino tra le mura di casa del “Partenio Lombardi” contro la Pro Vercelli. Il bomber partenopeo, attualmente in forza alla Cavese, ricordiamo che ha collezionato con la casacca biancoverde, in C1 e C2, ben 63 presenze e 25 reti.

L’Avellino conquista, tra le mura di casa, contro la Pro Vercelli, tre punti d’oro ed esce dalla fase negativa delle ultime settimane…

“Sono tre punti importantissimi per la classifica e soprattutto per il morale poichè credo non sia stato semplice smaltire la sconfitta del derby contro la Salernitana. Non parlerei di serie negativa sinceramente perché il campionato di Serie B è alquanto livellato, dunque, intoppi del genere sono prevedibili e pronosticabili. L’Avellino mi sembra un’ottima squadra che, come sempre, in casa gioca con un uomo in più: il suo encomiabile pubblico”.

Asencio trova il suo primo gol in biancoverde con la dedica a Gigi Castaldo…

“L’Avellino ha giocato davvero bene e credo che Asencio sia un calciatore di spessore. La sua giovane età gli consentirà di trovare il tempo necessario al fine di migliorare nelle prestazioni e tenere alta la continuità del gol, caratteristica fondamentale per gli attaccanti. Sono anch’io vicino a Gigi che, oltre ad essere stato un mio compagno di squadra, è un mio carissimo amico. Perdere una persona cara fa molto male ma lui è un uomo d’oro, ha un carattere forte e, col tempo, riuscirà a rialzarsi da questo lutto”.

Una vittoria, quella di ieri, che restituisce fiducia e autostima al gruppo di Novellino…

“Non credo che l’Avellino abbia mai perso la fiducia e l’autostima. È una squadra che finora ha fatto molto bene e sta dicendo la sua in questo campionato, “mazzata” del derby a parte. Il gruppo di Novellino ha un bel carattere e una forte personalità”. 

Biancoverdi che dopo l’espulsione di Moretti sono rimasti in dieci e che, tuttavia, hanno saputo difendere il risultato…

“Questa componente fondamentale dimostra che l’Avellino è una squadra compatta, unita e soprattutto messa bene in campo”. 

Domenica trasferta sul campo del Parma reduce dal colpaccio a Foggia. Che gara dovremmo aspettarci?

“Sarà una partita molto difficile. Il Parma è una squadra forte che punta ai vertici della classifica. Ma in Serie B può succedere di tutto. Ha degli attaccanti molto forti ma non vuol dire che l’Avellino non saprà metterla in difficoltà”.

Ultimi Articoli

Top News

Pd, Zingaretti “Dimissioni irrevocabili ma non scompaio”

7 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Io penso che tutta la politica deve rinnovarsi. Tutta la politica italiana dovrebbe aprirsi ed essere più vicina alle persone, in particolare il Pd. Ho voluto dare una scossa quando ho percepito il rischio che il Pd potesse un pò implodere dentro le dinamiche interne. Questo è un atto d’amore alla viglia […]

[…]

Top News

Doppio Insigne e Osimhen, Napoli-Bologna 3-1

7 Marzo 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – La seconda doppietta stagionale di Lorenzo Insigne e il ritorno al gol di Osimhen sono i tratti distintivi della vittoria per 3-1 del Napoli sul Bologna. Dopo il mezzo passo falso contro il Sassuolo, con ingenuità finale di Manolas, la squadra di Gattuso torna a vincere e si porta a quota 47 […]

[…]

Top News

Samp-Cagliari finisce pari, Nainggolan sigla il 2-2 al 96′

7 Marzo 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il Cagliari si fa rimontare dalla Sampdoria, da 1-0 a 1-2, ma Nainggolan salva i sardi a un secondo dal termine: finisce 2-2. Gli ospiti fanno la partita, si rendono pericolosi, segnano con Joao Pedro e si difendono a dovere. Poi l’uno-due con la prima rete in Italia di Bereszynski e la […]

[…]

Top News

Coronavirus, Di Maio “Servono misure più rigide come chiede il Cts”

7 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “In questo momento il problema numero uno per tutti deve essere la pandemia. Nelle ultime 24 ore in Italia abbiamo registrato oltre 20mila nuovi casi, con un tasso di positività che sale al 7,6%. Aumentano di nuovo i ricoverati in terapia intensiva e piangiamo complessivamente quasi 100mila vittime. Con questi numeri servono […]

[…]

Top News

Coronavirus, 20.765 nuovi casi e 207 decessi, tasso al 7,6%

7 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 20.765 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 23.641) a fronte di 271.336 tamponi effettuati su un totale di 42.342.845 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 207 i decessi, per […]

[…]