Calcio Avellino-Lanusei 2-0, lo spareggio per la promozione in C

CALCIO AVELLINO-LANUSEI 2-0

 

46′ st – Brivido peri tifosi irpini: Sicari colpisce la traversa.

35′ st – Il Lanusei sostituisce Kovadio al cui posto entra Sicari. Nel Calcio Avellino esce De Vena al cui posto viene inserito Sforzini.

27′ st – De Vena serve Da Dalt, gran tiro respinto da La Gorga.

18′ st – Gerbaudo prende il posto di un Alfageme rimasto in ombra, con il Calcio Avellino che attua così il 4-3-3 mentre il Lanusei inserisce Mastromarino al posto di Likaxhiu.

12′ st –La squadra avellinese gestisceil risultato senza forzare più di tanto su un campo reso pesante per la pioggi.

4′ st – TRIBUZZI raddoppia (2-0) mettendo in rete  la palla ricevuta da Da Dalt dalla sinistra.

46′ – Dopo un minuto di recupero si chiude il primo tempo con il CALCIO AVELLINO in vantaggiocon il gol del De Vena. Grande respinta del portiere Viscovo proprio in chiusura di tempo su conclusione di Bernardotto da due passi, con palla poi finita in angolo. Vantaggio meritato per la squadra avellinese in una prima frazione molto combattuta, con poche vere occasioni e tanto agonismo in una partita così difficile.

38′ – Gol di DE VENA su traversone di Parisi in area, colpo di testa e palla dentro: 1-0 per il Calcio Avellino

34′- Ammonito Dionisi per proteste.

33′- Scontro tra Parisi e Floris sotto gli occhi del guardalinee, l’arbitro richiama i due giocatori.

26′ – Lungo lancio di Betti in area verso Alfageme anticipato di poco dal portiere La Gorga.

20′ – Ammonito Esposito del Lanusei per fallo su Alfageme

17′ – Conclusione da fuori area di Ladu ma il calciatore del Lanusei manda la palla abbondantemente alto. Continuano ad accedere tifosi irpini sugli spalti, difficoltàper trovare sistemazione nonostante vi siano due settori lasciati completamente vuoti.

15′ – Calcio di punizione dalla sinistra dell’area dei sardi: batte Tribuzzi, rinvio in angolo dei difensori, dalla battuta palla sul fondo

10′ – Punizione per il Calcio Avellino dalla trequarti destra, batte Di Paolantonio, sventa la difesa del Lanusei

5′ I tifosi irpini cominciano a entrare nel settore loro riservato, comincia a cadere una leggera pioggia. Squadre grintose e grante tensione in campo, rapidi capovolgimenti di fronte. Terreno di gioco in pessime condizioni provoca difficoltà nella gestione della palla.

E’ tutto pronto per lo spareggio tra Calcio Avellino e Lanusei per decidere la promozione diretta in Lega Pro.

Le due formazioni hanno concluso a pari merito il campionato di serie D, girone G, con 83 punti ciascuno.

Oltre cinquemila tifosi irpini sugli spalti dello stadio “Manlio Scopigno” di Rieti, meno di 500 i sostenitori della squadra sarda.

Queste le formazioni ufficiali.

AVELLINO (4-4-2): Viscovo; Betti, Dionisi, Morero, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Alfageme. A disp.: Lagomarsini, Ciotola, Gerbaudo, Mentana, Carbonelli, Omohonria, Buono, Dondoni, Sforzini. All.: Bucaro.

LANUSEI (4-3-3): La Gorga; Kovadio, Congiu, Esposito, Carta; Demontis, Ladu, Likaxhiu; Tenkorang, Bernardotto, Floris. A disp.: Chingari, Girasole, Bonu, Righetti, Ja. Tenkorang, Nannini, Mastromarino, Sicari, Quatrana. All.: Gardini.

ARBITRO: Di Marco di Ciampino.

Guardalinee: Di Maio-Voytyuk.

Ultimi Articoli

Top News

Sassoli “Il turismo deve essere al centro della ripresa europea”

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Viviamo un tempo di grandi sfide e la drammatica crisi provocata dalla pandemia è stata un vero e proprio spartiacque, un evento devastante quanto inatteso. Tutto ciò ha determinato forti cambiamenti non solo sul piano economico e sociale ma anche sui nostri stili di vita e sulle nostre abitudini. In questo senso […]

[…]

Top News

Mattarella “L’Unione Europea dovrà essere più forte e coesa”

12 Ottobre 2021 0
BERLINO (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Stiamo ponendo insieme le basi dell’Europa che lasceremo alle prossime generazioni. L’Unione Europea, nei prossimi anni e decenni, radicata nel vissuto quotidiano di ciascuno dei nostri concittadini, dovrà essere più forte e coesa di quella che noi stessi abbiamo ricevuto in eredità dai suoi fondatori”. Lo ha detto il presidente della […]

[…]

Top News

Amministrative in Trentino-Alto Adige, ballottaggi a Merano e Brentonico

12 Ottobre 2021 0
TRENTO (ITALPRESS) – Ballottaggio a Merano e Brentonico, sindaci eletti in altri 5 Comuni. Questo l’esito delle Amministrative di domenica e lunedì in Trentino Alto-Adige.A Merano il sindaco uscente Paul Rosch va al 33,3%, e se la vedrà al secondo turno con Dario Dal Medico, che ha ottenuto il 32,7%.A Brentonico il ballottaggio sarà tra […]

[…]

Top News

Speranza “Costruire l’Unione Europea della salute”

12 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo costruire un sistema sanitario europeo capace di rispondere alle crisi sanitarie future. Hera dovrà lavorare per assicurare con efficienza e tempestività disponibilità a prezzi accessibili per vaccini e trattamenti terapeutici da parte degli stati membri. Un sistema che sostenga i paesi Ue per scorgere le minacce e fronteggiare le crisi sanitarie […]

[…]

Top News

Amministrative in Sardegna, Olbia al centrodestra e Carbonia al Pd

12 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Su 98 Comuni della Sardegna chiamati al voto sono 96 quelli ad aver già eletto il proprio sindaco. Nelle tre principali città con più di 15mila abitanti sono stati eletti due sindaci, mentre solo a Capoterra si andrà al ballottaggio e dunque bisognerà attendere un altro turno per avere il primo cittadino. […]

[…]

Top News

Amministrative, in Sicilia premiato l’asse Pd-M5S, bassa l’affluenza

12 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Le urne in Sicilia premiano l’asse Pd-M5s e mandano in soffitta qualsiasi ipotesi di maggioranza sul modello Draghi che pure era stata avanzata nelle scorse settimane dal presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè. “Inutile riprovarci”, il suo commento. Questo uno dei primi dati che emergono dalla tornata di amministrative che ha portato […]

[…]