Vicentin: insoddisfatto del mio 2010, posso fare di più

“De Angelis? Sarei felice se arrivasse ad Avellino”. Jesus Sebastian Vincentin apre le porte all’ex compagno lo scorso anno alla Juve Stabia Gianluca che nei prossimi giorni potrebbe essere il nuovo acquisto, l’ennesimo di un Avellino che, però, stenta a decollare: “Ho giocato insieme a lui a mi trovo molto bene. Penso che sia davvero un ottimo giocatore. Ci può dare una grossa mano. Nel girone di andata abbiamo troppi punti in trasferta. In casa, invece, ci siamo comportati abbastanza bene. Dovevamo essere più concentrati e sicuramente avremmo dovuto essere più cattivi. Ci voleva maggiore grinta”.
L’altro argentino Acoglanis, da diverse settimane già con i biancoverdi, potrebbe esordire a Milazzo: “Può davvero farci fare il salto di qualità perché è un elemento eccezionale. Personalmente, invece, non sono contento del 2010 per avrei potuto dare molto di più. Il mio sogno è vincere il campionato con l’Avellino e credo che il Latina sia raggiungibile. Se dovesse andare male, poi, ci sono i play-off. L’importante è andare in Prima Divisione. Fisicamente sto bene, in Argentina mi sono riposato, staccando la spina. Adesso, è ora di vincere”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]