Terracciano: “Le mie lacrime? Colpa del nervosismo”

AVELLINO CALCIO – L’estremo difensore biancoverde Pietro Terracciano è intervenuto ieri sera nella trasmissione Contatto Sport. Il numero uno dei lupi afferma: “La gara è stata interpretata molto bene. Gli errori sono stati eclatanti, ma bisogna ripartire con più rabbia di prima senza perdere altere energie mentali”. Sul gol della formazione lombarda: “La palla era lenta e facile da leggere, ma Ely ha messo il gomito sul mio collo e mi ha impedito di alzare l’altra mano. Sono rimasto a terra pen…

AVELLINO CALCIO – L’estremo difensore biancoverde Pietro Terracciano è intervenuto ieri sera nella trasmissione Contatto Sport. Il numero uno dei lupi afferma: “La gara è stata interpretata molto bene. Gli errori sono stati eclatanti, ma bisogna ripartire con più rabbia di prima senza perdere altere energie mentali”. Sul gol della formazione lombarda: “La palla era lenta e facile da leggere, ma Ely ha messo il gomito sul mio collo e mi ha impedito di alzare l’altra mano. Sono rimasto a terra pensando che avesse fischiato fallo . Le mie lacrime sono solo frutto del nervosismo ed è normale perché in Italia noi portieri non veniamo mai tutelati. Basta vedere anche il gol del Milan contro la Sampdoria”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]