Taccone: “Ci hanno rubato tre punti. Ce li riprenderemo a Pisa e poi in appello…”

Raggiunto dalla notizia del suo proscioglimento dalle accuse di omessa denuncia in merito al processo sul calcioscommesse, l’amministratore unico Walter Taccone ha voluto esternare la sua soddisfazione, ma anche il malcontento per i tre punti di penalizzazione incassati dal Tribunale Federale Nazionale: “La sentenza ci restituisce spensieratezza perché ci tira fuori da ogni discorso considerati i proscioglimenti di quasi tutti i tesserati. Sono comunque arrabbiato per i tre punti di penalizzazione subiti e dispiaciuto perché il nome dell’Avellino è stato messo in risalto per un illecito sportivo che non c’è stato. Però sono anche soddisfatto, poiché siamo stati giudicati senza poter usufruire della decorrenza dei termini e quindi processati e assolti. Sono contento anche di aver rivisto Castaldo sorridere. Si sentiva sotto pressione per questa vicenda. In ogni caso presenteremo ricorso in appello”.

Taccone ha poi proseguito: “Ho detto ai ragazzi di andarci a riprendere subito i tre punti che ci hanno rubato. Vogliamo ottenerli contro un club che ha commesso illeciti amministrativi acclarati. I tre punti ce li riprenderemo prima sul campo e poi in appello, arrivando fino all’ultimo grado di giudizio, perché tutta questa vicenda ci lascia perplessi. Millesi? Mi dispiace, con noi ha sempre fatto il suo dovere. Altre società di serie B sono pronte a fare ricorso. Ma le carte non le hanno lette? La Procura non ha nulla contro di noi. Noi riproporremo l’annullamento del processo per la perentorietà dei termini. C’è un accanimento contro di noi e falle nella giustizia sportiva. Se dovessimo subire penalizzazioni lascerò l’Avellino“.

Ultimi Articoli

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]