Sibilia: “Grazie a tutti. Ora stringiamoci intorno ai nostri lupi”

Cosimo Sibilia presidente della Lega Nazionale Dilettanti e nuovo vicario della Figc, è intervenuto nella trasmissione Linea Verde Sport, in onda su Sportchannel 214. Non nascondendo l’emozione per l’ incarico ottenuto che lo porta ai vertici del calcio nazionale: “Quello ottenuto oggi è un grandissimo risultato – ha affermato al telefono- .Qualcosa di storico che condivido con tutta la Lega Nazionale Dilettanti. Noi abbiamo deciso come Lnd di ridare fiducia a Tavecchio. Abbiamo vinto, quindi era naturale indirizzare la vice presidenza verso la Lega che è stata protagonista con il 34%. Condivido la mia elezione al ruolo di vicario con tutte le società dilettantistiche e giovanili italiane, ma anche le formazioni presenti sul territorio campano”. Nei giorni scorsi ha accompagnato la nazionale durante la partita contro l’Albania: “Era la mia prima volta. Una cosa bellissima. Avevo la responsabilità di sostituire Tavecchio come rappresentante della Federcalcio. Ha vinto anche l’Italia, quindi, non posso che essere felice”. Sulla Lega di serie B che aspetta un nuovo “padrone”: “Oggi era presente con il vicepresidente Corradino. Nel giro di poche settimane ci sarà la convocazione del nuovo consiglio e mi auguro che presto possa esserci un nuovo numero uno”.

Un ultimo pensiero è rivolto all’Avellino. Sibilia invita l’ambiente a stringersi intorno alla squadra: “Dico che probabilmente nei mesi scorsi, c’eravamo tutti fatti qualche illusione. Bisogna remare dalla stessa parte. Confermare la categoria, equivale a vincere il campionato. Dobbiamo mantenere la calma, senza esasperare gli animi. L’Avellino ha tutti i numeri e le capacità per raggiungere la salvezza. Credo che la nostra squadra, perchè io parlo da tifoso, abbia qualcosa in più rispetto a tante altre che devono salvarsi un tasso tecnico superiore. La società sta facendo grandi sacrifici, il pubblico ha sempre dimostrato di essere il dodicesimo uomo in campo. Stiamo sereni e facciamo ragionare chi deve nell’ambito tecnico e societario”.

 

 

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Afghanistan, decine di morti a Kabul in attentati dell’Isis

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’orrore tra i disperati di Kabul. La morte che divora e inghiotte la vita di afghani che speravano di imbarcarsi su un aereo sognando la libertà. Due esplosioni quasi contemporanee, la prima a ridosso dell’aeroporto, la seconda nei pressi di un hotel in cui da qualche giorno si raggruppano i cittadini che […]

[…]

Top News

Durigon si dimette, “Mai fascista, commesso errori e mi scuso”

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Un processo di comunicazione si valuta non in base alle intenzioni di chi comunica, ma al risultato ottenuto su chi riceve il messaggio: è chiaro che, nella mia proposta toponomastica sul parco comunale di Latina, pur in assoluta buona fede, ho commesso degli errori. Di questo mi dispiaccio e, pronto a pagarne […]

[…]

Top News

Tpl, Regioni rivedranno piani gestione e servizi entro 2 settembre

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Per definire i diversi aspetti necessari per organizzare al meglio il servizio di trasporto pubblico locale in vista della riapertura delle scuole e della ripresa delle attività, i ministri Mariastella Gelmini (Affari Regionali) ed Enrico Giovannini (Infrastrutture e Mobilità Sostenibili) hanno incontrato i presidenti delle Regioni e delle Province autonome. Nell’incontro sono […]

[…]

Top News

Incendi, da Consiglio dei ministri ok a stato emergenza per 4 regioni

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per Sicilia, Sardegna, Calabria e Molise regioni maggiormente colpite dagli incendi. Lo ha annunciato, su Facebook, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini. “L’estate ha visto molti territori colpiti da incendi, prevalentemente dolosi. E allora il primo provvedimento […]

[…]