Serie B, è il Palermo il campione di inverno

24 gol in questa 21a giornata e un primo verdetto, purché simbolico, che corona il Palermo campione d’inverno. Vincono 3 a 0 i rosanero contro la Salernitana e respingono l’assalto del Frosinone vittorioso 2 a 1 a Foggia.
L’Empoli fa il colpaccio in trasferta, 4 a 2 a Perugia, e raggiunge in classifica il Bari che pareggia 0 a 0 a Carpi. Si rifanno sotto la Cremonese, 1 a 0 con il Cesena, e il Cittadella che vince 2 a 1 a Vercelli. Portano a casa i tre punti anche la Virtus Entella, 2 a 1 al Novara, l’Avellino, stesso risultato con la Ternana e il Pescara sul Venezia per 1 a 0. Non è più ultimo l’Ascoli che vince 1 a 0 a Brescia.

Le cronache – Il Palermo è campione d’inverno. I rosanero di Tedino battono (3-0) la Salernitana dell’ex Colantuono nella 21/a giornata, ultima del 2017 e chiudono il girone d’andata in testa. Al ‘Barbera’ decidono le reti di Chochev, Monachello e, in pieno recupero, di Jajalo. Granata in dieci ad inizio ripresa per l’espulsione di Vitale. La capolista sale a 39 punti e resta a +2 sul Frosinone, che passa a Foggia (1-2). Successo in rimonta per i laziali di Longo, che passano in svantaggio nel primo tempo con la rete di Beretta. Nella ripresa la doppietta del capitano Daniel Ciofani ribalta la situazione.
Resta in scia anche l’Empoli, che espugna il ‘Curi’ di Perugia al termine di un match rocambolesco. La doppietta di Alfredo Donnarumma e la rete di Caputo fanno volare i toscani nel primo tempo, per gli umbri il provvisorio pareggio è firmato da Di Carmine. Il poker ospite è firmato nella ripresa dall’autorete di Volta, mentre per i padroni di casa va ancora a segno Di Carmine. La formazione di Andreazzoli aggancia a quota 34 il Bari di Grosso, che non va oltre lo 0-0 sul terreno di gioco del Carpi e scivola al quarto posto. Bel passo in avanti in chiave playoff per Cremonese e Cittadella. I lombardi si impongono di misura sul Cesena (1-0) grazie alla rete di Paulinho nella ripresa. I romagnoli chiudono in dieci per l’espulsione di Cascione in pieno recupero. Successo in trasferta invece per i veneti sul campo della Pro Vercelli (1-2). Chiaretti e Iori portano avanti gli ospiti, nel finale i piemontesi accorciano inutilmente con Polidori.
Cade ed esce dalla zona playoff il Venezia. I lagunari escono con una sconfitta da Pescara (1-0): è un gol di Valzania a quattro minuti dalla fine a regalare i tre punti in extremis agli abruzzesi di Zeman. La squadra di Inzaghi non vince da sette partite. Vittoria preziosa per l’Avellino che si impone 2-1 sulla Ternana Unicusano e ritrova il successo dopo due mesi: Novellino può respirare. Gli irpini passano in vantaggio con Asencio e raddoppiano con Bidaoui. Al 93′ la rete umbra siglata da Tremolada. La Virtus Entella si aggiudica la sfida salvezza con il Novara (2-1): nel primo tempo piemontesi di Corini avanti con Dickmann, la rimonta dei liguri è firmata nella ripresa da De Luca e La Mantia. Ospiti che concludono il match in dieci per il rosso incassato da Da Cruz nel recupero. Tre punti d’oro per l’Ascoli di Serse Cosmi, che espugna Brescia (0-1) con la rete di Buzzegoli e abbandona l’ultimo posto rilanciandosi nella corsa salvezza.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]