Serie B, l’ombra dell’illecito sportivo su Spezia-Parma: la Procura Federale apre un’inchiesta

Spezia-Parma è finita nel mirino della Procura Federale che ha aperto un’inchiesta per fare luce sugli sms inviati da due calciatori degli emiliani, gli attaccanti Calaiò e Ceravolo ai difensori dei liguri De Col e Masi. La partita in questione, terminata 2-0 per il Parma, ha spianato la strada alla promozione dei ducali, complice pure la mezza battuta d’arresto del Frosinone contro il Foggia (2-2).
 
Quattro giorni prima della partita, Ceravolo e Calaiò hanno inviato a De Col e Masi (il primo regolarmente in campo, il secondo in panchina) degli sms criptici, nei quali si chiedeva loro di prestare poca attenzione alla fase difensiva, vista l’assenza di motivazioni dello Spezia e l’alta posta in palio per il Parma. 
 
Nei giorni scorsi la Procura Federale ha ascoltato De Col e Masi, oltre ai dirigenti dello Spezia Leonardo Pinto (Team Manager) e Luigi Micheli (amministratore delegato) e i principali interessati Ceravolo e Calaiò, per provare a fare luce su quanto avvenuto. 
 
Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, calciatori e dirigenti dello Spezia hanno prontamente presentato esposto alla Procura Federale, per evitare di incorrere in una eventuale omessa denuncia. Starà all’organo giudicante della Figc decidere se portare avanti l’inchiesta o archiviarla. Da capire se possa esserci stato o meno il coinvolgimento attivo di altri tesserati del Parma e, soprattutto, del club.
 
In tal caso la società emiliana andrebbe incontro a un processo per illecito sportivo. Scenario clamoroso – come afferma La Gazzetta dello Sport -, ma tutto da verificare. 

Ultimi Articoli

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]

Top News

Nei primi 8 mesi entrate tributarie e contributive in crescita

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-agosto, secondo i dati del Dipartimento delle Finanze, mostrano nel complesso una crescita di 38.333 milioni (+9%) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Le entrate tributarie evidenziano una crescita pari a 29.347 milioni (+10,5%) rispetto allo stesso periodo del 2020. Rispetto allo stesso periodo dello scorso […]

[…]

Top News

Ufficiale, Imola nel calendario di F.1 fino al 2025

15 Ottobre 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – “Il sogno diventa realtà. Grazie a un vero lavoro di squadra fra territorio e Governo, che ha accolto e sostenuto la proposta che avevamo presentato come Regione Emilia-Romagna, quella di un accordo pluriennale che riportasse stabilmente la Formula Uno a Imola a partire dal prossimo anno e fino al 2025”. Lo scrive […]

[…]

Top News

Green pass, Brunetta “La P.A. sta dimostrando responsabilità”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel primo giorno di obbligo di green pass nel mondo del lavoro, la Pubblica amministrazione sta dimostrando senso di responsabilità e organizzazione flessibile e intelligente, cogliendo a pieno lo spirito e le possibilità offerte dalle linee guida emanate dal Governo. Nei ministeri orari scaglionati, poche code, rientro ordinato”. Lo afferma in una […]

[…]