Serie B a rischio per l’Avellino: venerdì la Federcalcio decide

Non v’è certezza sulla permanenza dell’U.S. Avellino in serie B anche se nel pomeriggio di ieri, il club irpino – come reso noto sul sito ufficiale – ha regolarmente presentato un ricorso avverso la prima decisione della Co.Vi.So.C. in cui sono state specificate le ragioni per le quali – a detta della società – la fideiussione aveva tutti i criteri per essere accettata.Presentata, in maniera disgiunta dal ricorso, una nuova fidejussione di 800mila euro, emessa da un istituto che ha provveduto a inviarla direttamente, via PEC, alla Co.Vi.So.C, entro le ore 19, come stabilito dai termini.

Ciò che manca, però, è la certezza sulla validità e la completezza della seconda fideiussione. 

Per il verdetto definitivo bisognerà attendere la lista ufficiale delle partecipanti alla serie cadetta che sarà diramata venerdì 20 luglio, dal consiglio della FIGC. 

 

Ultimi Articoli