Questione stadio “Partenio Lombardi”, la nota dell’U.S. Avellino

L’U.S. Avellino, in merito ad alcuni articoli pubblicati su testate giornalistiche, relativamente alla questione legata allo stadio “Partenio-Lombardi” e alla quantificazione delle spese sostenute da questa società per lavori presso la struttura sportiva, nella persona del presidente, prof. Walter Taccone, intende precisare che:

“Prima di affrettarsi a diffondere notizie che rischiano di infangare l’operato di questa società, puntualmente additata come inadempiente, è opportuno fare presente che al momento l’U.S. Avellino non è a conoscenza con certezza della effettiva situazione contabile, sia essa in posizione di credito o debito nei confronti del Comune di Avellino, in quanto non sono state ancora verificate da parte dello stesso Comune ben 5 voci importanti relative a lavori che questa società ha sostenuto e presenti nella lettera di diffida del inviata dal prof. Schiavone. Si allegano, per chiarezza di informazione, le argomentazioni prodotte da questa società che ha invitato il Comune, con documento redatto in data 11 settembre 2017 (invio Pec il 13 settembre), ad effettuare la verifica e la contabilizzazione di tutte le spese sostenute”. 

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

 

Di seguito il testo integrale degli allegati:

Il sottoscritto prof. Pietro Schiavone, doc. in Diritto del Lavoro, formula la presente una cum il Presidente e legale rappresentante pro tempore della “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.”, prof. Walter Taccone, che pure sottoscrive in calce.

Premesso che:

 

  • in data 21 aprile 2017 la “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.” e il Comune di Avellino hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa avente ad oggetto la regolamentazione della questione relativa allo stadio “A. Lombardi” di Avellino;
  • ai sensi dell’art. 3, 1° comma del suddetto Protocollo d’Intesa, il Comune di Avellino avrebbe dovuto consegnare all’Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. entro il 29 aprile 2017 una relazione motivata, contenente la quantificazione delle spese sostenute dall’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.” per lavori ed opere realizzati presso lo stadio “A. Lombardi” di Avellino;
  • nel verbale del 27 aprile 2017 l’ing. Candela per il Comune di Avellino dichiarava che il termine dell’attività espletata dal Comune sarebbe avvenuta entro la fine del mese di maggio 2017;
  • in data 1 giugno 2017 il settore Lavori Pubblici del Comune di Avellino trasmetteva con posta elettronica certificata allo studio Schiavone e all’Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. la relazione de qua;
  • in data 8 giugno 2017 l’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.” con una Nota inviata al Dirigente Settore Lavori Pubblici, al Dirigente del Settore Patrimonio e al Sindaco del Comune di Avellino dichiarava di non poter comunicare la propria decisione circa l’accettazione della quantificazione dell’importo dei lavori effettuati presso lo stadio A. Lombardi” di Avellino per cause non imputabili all’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.”;
  • in particolare, nella Nota de qua si specificava che i motivi, non imputabili all’Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. e che impedivano all’Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. di fornire una risposta definitiva in ordine alla accettazione della quantificazione contenuta nella relazione prodotta dal Comune di Avellino, consistono sostanzialmente nel fatto che non era stata effettuata la contabilizzazione dei seguenti lavori:
  1. parcheggio ospiti e prefiltraggio (anno 2013);
  2. tornelli e sicurezza (anno 2013);
  3. drenaggio e manto erboso (anno 2014);
  4. noleggio gruppo elettrogeno (anno 2015);
  5. poltrone tribuna Montevergine (anno 2016);
  • tutte le opere indicate al punto precedente sono di manutenzione straordinaria e risultano essere state autorizzate;
  • per ciascuna di dette opere è stata prodotta la relativa fattura;
  • in particolare, si è proceduto a consegnare le fatture suindicate con duplice modalità:
  • attraverso la trasmissione delle stesse con p.e.c., consegnata al Comune di Avellino in data 9 giugno 2017 alle ore 11.34 nonché
  • attraverso la consegna brevi manu delle stesse al dott. Luigi Cicalese sempre in data 9 giugno 2017:

in data 07/09/2017 il Comune di Avellino ha inviato una comunicazione a firma del Dirigente del Settore Lavori Pubblici e del funzionario ing. Candela, che non contiene però alcun riferimento alle spese sostenute dall’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.” e provate per tabulas, concernenti le opere indicate supra dalla lett. a) alla lett. e);

  • il Protocollo d’Intesa avente ad oggetti la regolamentazione della questione relativa allo stadio “A. Lombardi” di Avellino, stipulato il 21 aprile 2017 tra il Comune di Avellino e l’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.”, ha il valore obbligatorio tra le parti,

 

3

Tutto ciò premesso, l’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l.”, ut supra rappresentata, vigendo il Protocollo d’Intesa sottoscritto il 21 aprile 2017 fino alla definizione della vicenda regolamentata nel Protocollo d’Intesa stesso,

invita

il Comune di Avellino ad effettuare la contabilizzazione delle spese sostenute dall’ “Unione Sportiva Avellino 1912 s.rl.” e provate per tabulas, concernenti le opere indicate supra dalla lett. a) alla lett. e).

Tanto anche al fine di dare certezza giuridica ai rapporti intercorrenti tra le parti. La presente vale come messa in mora.

 

Cordialità

Avellino – Roma, lì 11 settembre 2017

prof. Walter Taccone                                                                                    prof. Pietro Schiavone

 

Ultimi Articoli

Top News

I casi di coronavirus al Genoa salgono a 15, positivo anche Behrami

30 Settembre 2020 0
GENOVA (ITALPRESS) – Si aggrava la situazione in casa Genoa: i positivi al coronavirus salgono da 14 a 15, undici dei quali sono calciatori. E’ la stessa società rossoblù ad annunciarlo, rendendo noto anche l’elenco dei contagiati. Si tratta di Francesco Cassata, Lukas Lerager, Federico Marchetti, Filippo Melegoni, Luca Pellegrini, Mattia Perin, Marko Pjaca, Ivan […]

[…]

Top News

Doppietta di Galabinov, Spezia vince 2-0 in casa dell’Udinese

30 Settembre 2020 0
UDINE (ITALPRESS) – Alla Dacia Arena lo Spezia centra la prima vittoria in Serie A battendo in trasferta l’Udinese per 2-0 nel recupero della prima giornata. Decisiva la doppietta di Galabinov.Avvio sprint della formazione di Italiano che dopo soli due minuti sblocca il risultato con una punizione di Ricci, ma l’intervento del Var segnala la […]

[…]

Top News

Doppietta per Lukaku e show Inter, Benevento sconfitto 5-2

30 Settembre 2020 0
L’Inter schianta il Benevento con un netto 5-2 e si porta in testa alla classifica a punteggio pieno dopo le prime due giornate di Serie A. Nel recupero della prima giornata i ragazzi di Conte approcciano nel migliore dei modi alla sfida del Vigorito e dopo appena trenta secondi passano in vantaggio con una combinazione […]

[…]

Top News

E’ morto Quino, il papà di Mafalda

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ morto, all’età di 88 anni, il fumettista argentino Joaquìn Salvador Lavado Tejòn, noto con il nome d’arte di Quino. Era conosciuto per aver creato Mafalda, la bambina protagonista della striscia omonima. Nel 1964 la bambina, a cui il nome di Quino è ormai indissolubilmente associato, compare in tre strisce pubblicate da […]

[…]