Quattro anni fa morì Sibilia, Ghirelli scrive al figlio Cosimo: “Aveva un amore infinito per l’Avellino”

Nel giorno del quarto anniversario della scomparsa del commendatore Antonio Sibilia, indimenticato presidente dell’U.S. Avellino, il candidato alla presidenza della Lega Pro, Francesco Ghirelli ha inviato un messaggio d’affetto al presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia.

Un cuore di padre è il capolavoro della natura”. Lo troviamo scritto da Prévost nella “Storia del cavaliere Des Grieux e di Manon Lescaut” – si legge nel comunicato –. Lo viviamo, e se lo abbiamo vissuto, ne ricordiamo il valore. Vive, oltrepassa il tempo, e resta impresso come inchiostro indelebile nel cuore. Caro Cosimo, nel giorno che segna il quarto anniversario dalla scomparsa del tuo caro papà, volevo rivolgerti un pensiero nel ricordo di Antonio, della sua inesauribile passione per il calcio e del suo infinito amore per l’Avellino. A te resta l’esempio ad imperitura memoria e so che il tuo caro papà lo sentì sempre vicino e, in particolare, nei momenti di difficoltà. Un abbraccio più forte, ti sono vicinissimo, Francesco Ghirelli“.

Ultimi Articoli