Pagelle – Perrotta e Migliorini spirito da veterani. Male Omeonga

Radunovic 7- Sicuro, attento. Il portiere serbo guida alla perfezione il reparto arretrato.

Gonzalez 6- Prestazione sufficiente dell’ex Ternana e Cagliari. Prova senza infamia e senza lode. (1′ st Bidaoui 5,5 – Non è incisivo come nelle altre gare.)

Migliorini 7 – Autoritario. Il difensore di Peschiera del Garda riesce a mettere la museruola agli avanti del Carpi. Giocatore straordinario.  Un autentico muro.

Djimsiti 7 – Come per il compagno di reparto disputa una grande prova. Elemento di categoria superiore.

Perrotta 7,5 – Ha il merito di procurarsi il rigore dopo pochi minuti. Disputa una prova di qualità, scorrazza sulla fascia ed è bravo nei ripiegamenti. Un giocatore che con il passare delle settimane acquista sempre più sicurezza. Nel finale grazie ad un suo guizzo in area, regala i tre punti ai lupi.

Laverone 6,5 – Fa bene tutte e due le fasi, arriva spesso al cross. Da un suo calcio d’angolo l’Avellino trova la rete del vantaggio.

Moretti  5,5 – Prova dalle due velocità quella del centrocampista ligure che alterna cose positive ad errori madornali. (12′ st Lasik 6,5 – Da un suo colpo di testa nasce il gol dell’Avellino. Non è bello da vedere, ma come sempre da il proprio contributo alla causa biancoverde. incisivo)

Omeonga 5,5 – Rispetto alle ultime uscite è spento. Un passo indietro per il belga.

D’Angelo 7 – Cuore, grinta, polmoni. Il capitano è instancabile, gioca a tutto campo.

Eusepi 6 – Anche oggi tanta legna. Guadagna molte punizioni e gioca spesso di sponda. (30′ st  Castaldo 6- Da il proprio contributo, soprattutto in termini di esperienza nei minuti finali.)

Ardemagni 6 – Sbaglia il rigore dopo pochi minuti, ma gioca una partita di grande sacrificio, costringendo spesso gli avversari al fallo.

3

Novellino 7- Coraggioso nella ripresa, dove manda subito in campo Bidaoui. Disegnando sin dal primo minuto della seconda frazione un Avellino a trazione anteriore.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Sala “E’ arrivata la terza ondata, serve responsabilità”

27 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “La terza ondata pandemica è arrivata spinta dalla variante inglese. Era prevista ed è successo. Esiste una chiara prevedibilità nei trend di contagio e alcuni nostri comportamenti l’hanno favorita: gli assembramenti fuori allo Stadio di San Siro e i Navigli, diventati set ideale per catturare un’immagine di gente assembrata. A volte il […]

[…]

Top News

La pandemia impoverisce gli italiani, -1.650 euro a famiglia

27 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La pandemia impoverisce gli italiani. Ad un anno dallo scoppio della crisi pandemica, alle famiglie italiane sono venuti a mancare in media, e nonostante i numerosi ristori, 1.650 euro di redditi. E le prospettive di recupero sono lente e dipendenti dagli esiti della campagna vaccinale, attualmente in ritardo sugli obiettivi fissati: continuando […]

[…]

Top News

Fortuna (Mineracqua) “Acque di qualità, export fiore all’occhiello”

27 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il consumo di acqua minerale complessivo è di 15 miliardi e mezzo di litri, di questi 14 vengono consumati in Italia, mentre 1 miliardo e mezzo viene esportato. Un export, tra l’altro, che per noi è un fiore all’occhiello perchè ci dà un saldo commerciale attivo per 600 milioni di euro. Questo […]

[…]

Top News

Bertolaso “Una dose di vaccino a tutti, le sole chiusure non bastano”

27 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Le nuove chiusure “sono misure giuste, servono a limitare la diffusione del virus. Ma il vaccino è un’arma che fino a pochi mesi fa non avevamo”, un’arma “purtroppo ancora in quantità scarsa. Bisogna usarla meglio”. Lo dice Guido Bertolaso, ex capo della Protezione civile e oggi coordinatore della campagna vaccinale lombarda, in […]

[…]