Novellino: “Mi aspetto una grande prestazione. Lo dobbiamo ai nostri tifosi”

AVELLINO CALCIO  – L’Avellino deve rialzare la testa dopo il ko di Benevento. La squadra di Novellino, contro il Bari, deve dare un segnale importante alla società e ai tifosi. Vincere per fare un grosso passo verso la salvezza. Ottenere i tre punti per allontanare ogni spettro. Un incontro tra l’altro, quello con i galletti molto sentito.Un match dal sapore particolare, dove  Ardemagni e compagni non potranno fallire assolutamente: “Queste sono partite in cui la tattica conta, ma non è l’elemento determinante  -ha affermato Novellino in conferenza stampa -. Ci vorrà il cuore e la giusta cattiveria per affrontare e battere una squadra costruita per arrivare in serie A.  Ci vorrà una prestazione gagliarda per portare a casa i tre punti”.  Sulla possbilità di vedere una squadra maggiormente offensiva:  “Noi abbiamo sempre giocato con due punte e due esterni. Verde ha recuperato. Ci vorrà una prova di grandissimo carattere. Abbiamo avuto qualche acciacco di troppo, ma adesso non dobbiamo guardarci alle spalle. Forse c’è stata una flessione mentale. Dopo Pisa probabilmente ci sentivamo salvi. La tensione? Dobbiamo dare il massimo per rispetto dei nostri tifosi”.  Verde in campo dall’inizio: “E’ un giocatore per cui stravedo. Stasera gli parlerò e prenderemo una decisione”. Punta sulla voglia di riscatto dei suoi ragazzi: “Da una brutta prova, spesso viene fuori una grande prestazione nella gara successiva. I ragazzi si sono allenati bene, quindi sono molto fiducioso”. Pochi biglietti venduti: “Daremo di tutto per la nostra gente. Questi ragazzi si stanno lavorando tanto, mettendoci il massimo impegno in ogni cosa che fanno. Ai tifosi vorrei regalargli la cosa più bella al mondo”.

Ultimi Articoli