L’Ostiamare si ricorda della storia biancoverde ed invita tutti allo stadio

C’è chi la storia cerca di sotterrarla, di cancellarla e chi invece la ricorda affrontando per la prima volta l’Avellino.

L’Ostiamare società che ha lanciato in passato anche l’ex biancoverde Provitali, con una nota ha ricordato il passato glorioso  dei biancoverdi.

I biancoviola ci hanno tenuto a sottolinearlo in un comunicato: “Grande appuntamento sportivo in arrivo all’Anco Marzio. Domenica 25 Novembre, alle 14 e l’Ostiamare di Alfonso Greco, reduce dal pari di Colleferro contro l’ Anagni e ottava in classifica con 20 punti –  si legge ancora nella nota –sarà in campo allo Stadio “Anco Marzio” di Via Amenduni contro il Calcio Avellino di Archimede Graziani, vittorioso in rimonta contro l’Artena per 3 a 1 e quarto nel Girone G a 24, a braccetto con il Sassari Latte Dolce.

Quello di Domenica sarà un evento calcistico storico per la città di Ostia e per l’Ostiamare, poichè pur avendo affrontato, in passato, diverse Società calcistiche campane, i Gabbiani affronteranno per la prima volta i Lupi irpini dell’Avellino”.

Un evento storico in cui l’Avellino dovrà ottenere un ottimo risultato e cercare di offrire una prestazione degna della propria storia.

Passato glorioso che qualcuno ha cercato di sminuire.

Ultimi Articoli

Altavilla Irpina

Covid, 16 positivi ad Avellino. Preoccupa ancora Cervinara

16 Novembre 2021 0

Percentuale di positività ancora alta in Irpinia. 5,7% nella giornata di oggi. L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 764 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 44 persone: – 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;– […]

Attualità

Benvenuto, Angelo

16 Novembre 2021 0

Era nato ad agosto presso l’ospedale Moscati di Avellino dopo sole 24 settimane di gestazione e il suo peso era di soli 600 grammi. Ma Angelo ha dimostrato sin dalla scorsa estate che la sua […]

Cronaca

Solofra, in fiamme l’auto del presidente del Consiglio

16 Novembre 2021 0

Si è vissuta una notte di paura a Solofra, a causa dell’incendio della vettura di proprietà di Francesco Filodemo, presidente del Consiglio comunale della città. L’incendio ha distrutto la vettura, provocando il danneggiamento di altre […]