Longarini lascia, Ternana nello sconforto: iscrizione a rischio

La Ternana è piombata nello sconforto dopo che la famiglia Longarini, proprietaria del club da cinque anni, ha dichiarato di voler farsi da parte, perché non in grado di sostenere il gravoso impegno economico. L’amministratore delegato Simone Longarini, attraverso una lettera pubblica, ha spiegato la decisione alla tifoseria rossoverde. Entro il 15 giugno il club deve presentare la richiesta di iscrizione al prossimo campionato. Di seguito uno stralcio della lettera di Longarini:

“L’impegno economico richiesto ad un azionista di una Società di calcio è molto gravoso e per diverse ragioni non è più sostenibile dalla mia famiglia (nella situazione attuale molto complicata anche per motivi personali). Sono costretto a comunicare la decisione della mia famiglia di non potere proseguire nel dispendioso sostegno alla Ternana Calcio. Siamo alla ricerca di investitori interessati a rilevare la società e che quindi dimostrino di avere la capacità economica e finanziaria di sostenere annualmente, come fatto da noi, le necessità della Ternana Calcio. Chiunque dia prova di avere i necessari requisiti di solidità economica potrà verificare i documenti sociali presso lo studio dell’avvocato Massimo Proietti di Terni ma lo dovrà fare a strettissimo giro, poiché entro il 15 giugno la Ternana Calcio deve essere in grado di fornire le necessarie garanzie per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B”.

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 26/7/2021

26 Luglio 2021 0

In questa edizione del Tg News troverete: Capitale della cultura 2024: Siracusa è tra le città candidate A luglio 14,8 milioni di italiani vanno in vacanza Covid, tornano a salire i ricoveri in reparto Green […]

Top News

Covid, Figliuolo “Obiettivo 80% vaccinati a settembre”

26 Luglio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Ad agosto manterremo la media, con l’obiettivo di arrivare all’80% a settembre, siamo al 56%”. Così Francesco Paolo Figliuolo, commissario alla campagna vaccinale, durante la sua visita all’hub vaccinale Lavazza a Torino dove sono state vaccinate 95mila persone da maggio. “Ora ci stiamo concentrando su giovani e bambini – aggiunge – dobbiamo […]

[…]

Top News

Da Ferrero impegno per sostenibilità, al 2030 emissioni attività -50%

26 Luglio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Il Gruppo Ferrero ha pubblicato il dodicesimo Rapporto di Sostenibilità, che contiene gli aggiornamenti sui progressi compiuti in relazione ai propri obiettivi. L’azienda si è impegnata per raggiungere gli obiettivi prefissati al 2020, agendo sulla base di quattro pilastri, chiave della strategia di sostenibilità di Gruppo: protezione dell’ambiente, approvvigionamento sostenibile degli ingredienti, […]

[…]