Calcio Avellino, Sforzini e Ciotola scacciano via i fantasmi: 2-1 alla Vis Artena

Avellino-Anagni - Sforzini in azione

Vis Artena-Calcio Avellino 1-2

VIS ARTENA (3-5-2): Rausa; Tarantino, Costantini, Montesi (16′ st Binaco); Marianelli (38′ st Austoni), Origlia (44′ st Baldassi), Crescenzo (44′ st Capanna), Panella (27′ st Sabelli), Pompei; Pagliaroli, Persichini. A disp.: Scaramuzzino, Palombi, Cuscianna, Loscalzo. All.: Punzi.

CALCIO AVELLINO (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dionisi, Parisi (1′ st Mithra); Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio (19′ st Gerbaudo), Da Dalt (31′ st Ciotola); Alfageme (43′ st Buono), Sforzini (1′ st Mentana). A disp.: Pizzella, De Vena, Omohonria, Capitanio. All.: Bucaro.

ARBITRO: Vergaro di Bari.

Guardalinee: Dell’Orco-Signore.

MARCATORI: 8′ pt Sforzini (CA), 28′ st Origlia (VA), 35′ st Ciotola (CA).

AMMONITI: Parisi (CA), Betti (CA), Pagliaroli (VA), Alfageme (CA), Ciotola (CA).

NOTE: spettatori 500 circa. Al 33′ st allontanato Bucaro per proteste. Angoli 6-2 per il Calcio Avellino.

La diretta testuale della gara.

49′ – E’ finita. Ha vinto il Calcio Avellino. 

45′ – Quattro minuti di recupero.

44′ – Capanna per Crescenzo e Baldassi per Origlia.

43′ – Buono per Alfageme.

41′ – Diagonale di Tribuzzi troppo lento per impensierire Rausa.

40′ – Cinque minuti al termine. Calcio Avellino di nuovo avanti grazie al gran gol di Ciotola.

38′ – Austoni per Marianelli.

36′ – Ammonito Ciotola.

35′ – CALCIO AVELLINO DI NUOVO AVANTI. Cross di Tribuzzi sul secondo palo, battuta a rete al volo di Ciotola e pallone sul secondo palo. Rausa si arrende. 

33′ – Proteste biancoverdi per un dubbio rigore non concesso ad Alfageme, atterrato in area di rigore. L’arbitro ha optato per l’ammonizione dell’attaccante. Bucaro ha protestato: espulso.

31′ – Ciotola per Da Dalt.

30′ – Ancora Vis Artena pericolosa. Punizione di Binaco, Viscovo respinge.

28′ – La Vis Artena pareggia. Viscovo si fa sorprendere dal colpo di testa di Origlia, servito dal cross di Pompei. Pasticcio biancoverde, tutto da rifare. 

27′ – Sabelli per Panella.

22′ – Non è la giornata di Alfageme che si fa prima rimpallare il tiro da Marianelli e poi respingere la ribattuta a rete da Rausa. L’argentino commette successivamente fallo su Marianelli, annullato il gol di Mentana.

19′ – Gerbaudo per Di Paolantonio.

18′ – Gran conclusione di Tribuzzi che calcia di destro e sfiora il palo alla destra di Rausa.

16′ – Binaco per Montesi.

13′ – Ammonito Pagliaroli.

10′ – Ammonito Betti.

7′ – Vis Artena pericolosa con un diagonale velenoso di Persichini che per poco non sorprende Viscovo.

6′ – Prima occasione creata dal Calcio Avellino. Cross di Mithra per la girata di testa di Alfageme, facile preda di Rausa.

1′ – Sforzini sacrificato per fare posto all’under Mentana, che sopperisce all’uscita di scena di Parisi, sostituito dall’over Mithra. Un cambio necessario alla luce della brutta prestazione offerta dall’esterno irpino.

1′ – Mithra per Parisi e Mentana per Sforzini.

1′ – Inizia la ripresa.


45′ – Fine primo tempo.

39′ – Parisi, già ammonito, in affanno su Pagliaroli. Il Calcio Avellino è calato vistosamente, padroni di casa più propositivi.

35′ – La Vis Artena a caccia del pareggio. Due chance per i laziali. Prima il calcio di punizione di Pompei respinto da Viscovo, poi la conclusione di Montesi rimpallata dal portiere del Calcio Avellino. Biancoverdi in affanno negli ultimi minuti.

32′ – Ammonito Parisi.

31′ – Ci prova la Vis Artena in ripartenza. Conclusione mancina di Origlia, oltre la traversa.

30′ – E’ calato il ritmo di gioco. Il Calcio Avellino controlla il vantaggio ottenuto grazie al gol di Sforzini.

25′ – Decisamente positiva la prestazione del Calcio Avellino nei primi 25 minuti di gara. Oltre al gol di Sforzini, i biancoverdi avrebbero potuto segnare almeno un altro paio.

19′ – Morero “rischia” di segnare un eurogol, calciando al volo sulla respinta della difesa della Vis Artena. Conclusione che termina sul fondo, sfiorando il palo più lontano.

16′ – Sugli sviluppi del secondo tiro dalla bandierina, Tribuzzi ha pescato Sforzini in area piccola. Colpo di testa dell’attaccante e parata di Rausa.

13′ – Incitamento costante degli oltre 400 tifosi biancoverdi arrivati a Colleferro. Il Calcio Avellino sta giocando in casa.

8′ – CALCIO AVELLINO IN VANTAGGIO. Al terzo tentativo i biancoverdi passano, con il colpo di testa di Sforzini servito dal cross di Da Dalt. 

8′ – Alfageme si divora ancora il vantaggio calciando addosso a Rausa, a tu per tu con il portiere di casa.

7′ – Calcio Avellino sprecone. Matute ha servito Alfageme, solo davanti al portiere avversario. L’argentino ha provato un colpo di testa di prima intenzione, lisciando il pallone.

3′ – Ritmi elevati e squadre subito pericolose. La Vis Artena ha colpito un palo direttamente con un tiro dalla bandierina, mentre sul fronte opposto la cavalcata di Alfageme non è stata premiata da Sforzini e Tribuzzi, anticipati dai difensori avversari.

1′ – Inizia la partita.

Il Calcio Avellino non gioca una partita ufficiale dal 3 marzo (0-4 a Muravera, col Castiadas). A distanza di tre settimane torna in campo a Colleferro per affrontare la Vis Artena. Giovanni Bucaro ha confermato il 4-4-2, con la novità Sforzini dal primo minuto. L’attaccante farà coppia con Alfageme: in panchina De Vena. In difesa manca l’infortunato Dondoni, gioca Parisi accanto a Morero, con Betti e Parisi a completare la retroguardia davanti a Viscovo. In mediana Matute e Di Paolantonio, con nuova esclusione per Gerbaudo. Sugli esterni conferme per Tribuzzi e Da Dalt.


 

Ultimi Articoli

Top News

Quirinale, Di Maio “Si bruciano nomi, Berlusconi si guardi da alleati”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo dare il massimo in ottica presidente della Repubblica nei prossimi mesi. Il mio obiettivo è cercare di portare al Quirinale il miglior profilo possibile, al di là dei giochi di partito. Oggi invece vedo che si sta giocando a bruciare i nomi e ci stiamo giocando i migliori. Letta ha proposto […]

[…]

Top News

Atalanta corsara a Genova, Sampdoria battuta 3-1

27 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Nel mercoledì della decima giornata di campionato l’Atalanta espugna Marassi e ritorna al successo dopo il pari interno con l’Udinese. Battuta la Sampdoria che passa in vantaggio con Caputo ma incassa subito la rimonta nerazzurra: l’autorete di Askildsen e il gol di Zapata lanciano i bergamaschi che nel finale trovano con Ilicic […]

[…]