Avellino pari a Vercelli. Contro la Pro è 0 a 0

PRO VERCELLI-AVELLINO=0-0

 

PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Alcibiade, Gozzi, Bergamelli; Ghiglione (19′ st Bifulco), Germano, Vives, Castiglia, Mammarella; Morra (40′ st Raicevic), Reginaldo (25′ sta Kanoute). A disp.: Gilardi, Berra,   Altobelli, Rovini, Paghera, Gatto, Ivan, Pugliese, Jidayi. All.: Grassadonia.

AVELLINO (3-5-2): Lezzerini; Kresic, Morero (36’st Pecorini), Ngawa; Laverone, Gavazzi (15′ pt De Risio), Di Tacchio, Molina, Falasco (15′ st Cabezas); Castaldo, Ardemagni. A disp.: Casadei,  Marchizza, Migliorini, Vajushi, D’Angelo, Rizzato, Wilmots. All.: Novellino.

ARBITRO: Di Martino di Teramo. 

Espulso: 40′ pt Grassadonia Pro Vercelli per proteste. Ammoniti: Bergamelli (P) Kresic (A). Angoli: 4-3 Pro Vercelli . Rec: 1′ pt

AVELLINO CALCIO –  Novellino si affida al 3-5-2. In porta Lezzerini, difesa a tre con Kresic, Morero e Ngawa. In mediana Laverone, Gavazzi, Di Tacchio, Molina e Falasco. In avanti Castaldo-Ardemagni.

2′ Morero salva su cross di Ghiglione e libera. 3′ Mammarella per Reginaldo, Lezzerini blocca. Poco prima la Pro Vercelli protesta per un presunto fallo di mano di Morero. Padroni di casa molto nervosi in questi primi  minuti di gioco. 11′ Pigliacelli blocca su un bel cross di Laverone. 13′ progressione di Molina, ma senza fortuna. L’ex Perugia arrivato in area non riesce a crossare. L’Avellino prova a colpire in contropiede. 15′ infortunio per Gavazzi con De Risio che sostituisce l’ex Ternana. 21′ Pigliacelli non blocca su cross di Falasco e regala un angolo all’Avellino. 23′ palla in profondità di Vives per Morra che mette in mezzo, ma Lezzerini salva due volte su Reginaldo. 24′ Molina mette in mezzo per Ardemagni, piatto bloccato da Pigliacelli. Partita in sostanziale equilibrio. 29′ Ghiglione mette in mezzo per Morra che viene anticipato. Padroni di casa che chiedono nuovamente il calcio di rigore.

Espulso al 40esimo il tecnico di casa Grassadonia. L’ex Paganese lascia il campo. Nel recupero occasionissima per l’Avellino con Ardemagni che serve Molina. Conclusione che finisce alta.

SECONDO TEMPO – Al 4′ ammonito Kresic per un fallo su Germano. 5′ tentativo di destro per Reginaldo, ma Lezzerini blocca. 9′ punizione per la Pro Vercelli. Cross di Bergamelli sul primo palo con Reginaldo che non la tocca e va sul fondo. Grande pressione dei padroni di casa con l’Avellino che prova colpire in contropiede.  20′ Castiglia di destro, pallone fuori. 23′ fallo di Morero su Reginaldo. Punizione sanguinosa a pochi metri dall’area irpina.  Ardemagni salva su un cross di Mammarella al centro. 44′ Kanoute calcia alto. 46′ l’Avellino si salva su Raicevic servito da Kanoute. 47′ Raicevic di sinistro. Lezzerini risponde presente. Finisce così il match del Silvio Piola.

Ultimi Articoli

Top News

Champions, il Real vince a San Siro e inguaia l’Inter

25 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Solo la matematica non condanna ancora l’Inter all’eliminazione dalla Champions League 2020/2021, ma la situazione è quasi irrecuperabile per i nerazzurri dopo il ko interno per 2-0 subito stasera contro il Real Madrid. L’Inter era scesa in campo consapevole di dover fare punti nella gara di San Siro per poter continuare a […]

[…]

Top News

Impresa Atalanta ad Anfield, 2-0 al Liverpool

25 Novembre 2020 0
LIVERPOOL (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – L’Atalanta si riscopre Dea nella notte di Champions League ad Anfield. Sbagliando s’impara e così, dopo il 5-0 al Gewiss Stadium, i nerazzurri superano un Liverpool mai in partita per 2-0 (uno-due firmato nella ripresa da Ilicic e Gosens) e tornano in corsa per la qualificazione agli ottavi, tenendo il passo […]

[…]