Avellino, pari contro il Perugia: 1-1 il finale. Rigore generoso per gli umbri

 

Perugia-Avellino:1-1

Perugia (4-2-3-1): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Pajac; Bandinelli, Brighi (21′ st Bianco); Mustacchio (10′ st Terrani), Falco (13′ st Cerri), Buonaiuto; Di Carmine. A disp.: Santopadre, Nocchi, Casale, Dossena, Colombatto, Han, Belmonte, . All.: Breda.

Avellino (3-5-2): Radu;  Suagher, Migliorini, Ngawa; Molina, Di Tacchio, Moretti (24′ st Lasik), D’Angelo (38′ st Falasco), Laverone; Ardemagni, Asencio(20′ st Castaldo). A disp.: Lezzerini, Iuliano, Kresic, Camarà,  Falasc0, Gliha,  Paghera, Bidaoui. All.: Novellino.

Arbitro: Federico La Penna di Roma 1.

MARCATORI: 42’pt Ardemagni, 29′ st Cerri

Note: Espulso: Novellino. Ammoniti: Bandinelli, Pajac, Cerri (Pe), Migliorini, Suagher , Di Tacchio  (Av). Angoli:3-6. Rec: 0′ pt; 5′ st

AVELLINO CALCIO – Water Novellino alla fine opta per il 3-5-2 Radu in porta, Suagher, Migliorini e Ngawa in difesa. In mediana Molina, Di Tacchio, Moretti, D’Angelo e Laverone, con Ardemagni e Asencio di punta.

LA GARA-   Nei primi minuti l’Avellino prova a rendrsi pericoloso con Laverone che  prova a sfondare a destra.

Al 10′ brutto fallo di Volta su Ngawa.

17′ cross di Suagher, rovesciata di D’Angelo con il pallone che finisce alto.

3

18′ grande giocata di Bonaiuto sulla sinistra.  L’ex Benevento va via a Suagher e mette al centro per Di Carmine che calia da due passi. Ma Radu con un grande intervento risponde presente.

21′ D’Angelo fa partire un perfetto cross per la testa di Migliorini che impatta alla perfezione, miracolo di Rosati che evita il gol del vantaggio.

27′ tentativo di Pajac in diagonale, ma Radu risponde presente.

29′ sinistro di Falco dalla distanza, il portiere irpino blocca.

35′ Molina crossa al centro, pallone sporcato da un difensore. La sfera giunge a Asencio che in torsione calcia di poco al lato.

42′ Laverone migliore in campo fa partire un gran cross per la testa di Ardemagni che non perdona sotto porta.  Non esulta il numero 9 biancoverde.

SECONDO TEMPO – 7′ Ardemagni serve D’Angelo che calcia alto.

8′ cross di Bandinelli per Di Caremine che non aggancia.

8′ Ardemagni serve D’Angelo che giunto in area calcia a rete. Ma Rosati risponde presente.

10′ Pajac per la testa di  Volta. Pallone che finisce alto.

L’Avellino è ordinato e cerca di mantenere il risultato e colpire in contropiede.

19′ Laverone anticipa Cerri lanciato a rete ed evita una azione pericolosa. L’arbitro concede l’angolo tra le proteste dei padroni di casa per un calcio di rigore.

23′ Bandinelli manda alto sulla traversa dopo un bel movimento in area.

26′ ci prova capitan D’Angelo di sinistro, ma Rosati salva in angolo.

28′ calcio di rigore per il Perugia. Molina tocca con il petto, ma La Penna concede il penalty. Dl dischetto Cerri pareggia i contri.

42′ grande salvataggio di Migliorini su Cerri.

46′ gran sinistro di Di Tacchio con Rosati che salva.

Espulso Novellino in pieno recupero.

Finisce così la partita in terra umbra. Un pareggio che sta stretto ai biancoverdi. Adesso, testa all’Entella.

Ultimi Articoli