Avellino, quanti errori. Il Cesena vince 3 a 1, continua il mal di trasferta

CESENA-AVELLINO:3-1

 

Cesena (3-5-2): Fulignati;  Rigione, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa (Schiavone), Laribi, Di Noia (33’st Kupiz), Mordini; Jallow, Cacia (31′ st Gliozzi).
A disp.: Agliardi, Melgrati, Eguelfi, Setola, Schiavone, Kupisz, Moncini, Panico, Maleh, Farabegoli, Gliozzi. All.: Camplone.

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Suagher, Marchizza, Falasco; Molina, D’Angelo (13′ st Moretti), Di Tacchio, Bidaoui (1′ st Castaldo); Morosini (19′ st Kresic); Ardemagni. A disp.: Radu, Iuliano, Pecorini, Nagwa, Paghera, Lasik, Asencio, Camarà.
All.: Novellino.

Arbitro: Baroni di Firenze,

MARCATORE: 2′ pt Cacia, 26′ pt Sbrissa, 6′ st Cacia (C), 10′ st Castaldo (A)

Note: 20′ pt rigore fallito da Ardemagni.  Espulso: Suagher (A) Ammoniti:  Di Tacchio (A), Cascione, Laribi Sbrissa (C)

 

AVELLINO CALCIO – Walter Novellino schiera in difesa Marchizza dal primo minuto. Il centrale scuola Roma, prende il posto dell’infortunato Migliorini al fianco di Suagher. In porta confermato Lezzerini, difesa completata da Laverone e Falasco sulle fasce. In mediana da destra verso sinistra Molina, D’Angelo, Di Tacchio e Bidaoui. In avanti alle spalle di Ardemagni giocherà Morosini.

Tra le fila dei padroni di casa assenti i due ex Donkor e Kone. Al fianco di Cacia l’ex Trapani Jallow. Mentre in difesa con Scognamiglio e Rigione, ci sarà l’adattato Cascione, visto l’infortunio accorso a Perticone a pochi minuti dal match. Il difensore ha dovuto lasciare il campo per un problema alla schiena.

400 i supporters irpini al seguito della squadra biancoverde.

Un minuto di raccoglimento per le vittime di Livorno.

LA GARA – 2′ Jallow riconquista palla e serve Cacia che la mette sul palo più lontano per l’1 a 0. Il Cesena pressa l’Avellino alto mettendo in difficoltà i biancoverdi. 10′ Morosini scatenato entra in area e spaventa il  Cesena.  La squadra di Novellino prova a reagire.

15′ Morosini rapidissimo serve Ardemagni che dal limite calcia alto. 16′ tiro di Morosini dai 30 metri, bloccato senza problemi dal portiere di casa.

19′ cross di Laverone in area, Cascione colpisce di mano e l’arbitro concede il penalty.  20′ Ardemagni calcia centrale e fallisce dal dischetto. La reazione biancoverde c’è, ma i lupi non riescono a trovare il pareggio.

21′ Cascione di testa per Sbrissa, che di sinistro deposita in rete per il 2 a 0.

29′ Ardemagni da palla a Morosini che non riesce a inquadrare la porta.

Laribi per la testa di Sbrissa che di testa manda sul fondo.

33′ Lezzerini salva su Cascione.

36′ Di Noia calcia dalla distanza, ma Lezzerini risponde presente.

Meglio il Cesena rispetto ai biancoverdi. Novellino grida dalla panchina.

39′ Molina calcia a rete ben imbeccato in area, ma il suo tiro viene deviato e salvato da Fulignani.

42′ Bidaoui si cordina in area, ma il suo tiro viene deviato in angolo.

46′ Cacia dalla distanza con il pallone che finisce sul fondo.

SECONDO TEMPO – 1′ Castaldo prende il posto di uno spento Bidaoui. 2′ Ardemagni su un  cross di Laverone colpisce il palo. Un minuto dopo l’attaccante trova il gol su deviazione di D’Angelo, ma la rete viene annullata.

6′ Sbrissa con il sinistro calcia sul fondo.

7′ su suggerimento si Sbrissa è cacia a segnare di punta il 3 a 0.

9′ secondo rigore assegnato all’Avellino per un fallo di Laribi. Dal dischetto Castaldo che non fallisce spiazzando il portiere di casa.

14′ del secondo tempo, l’Avellino resta in dieci per l’espulsione di Suagher.

15′  Lezzerini e Molina decisivi su una conclusione a  botta sicura di Laribi.

23′ conclusione di  Jallow deviata in angolo.

26′ Molina serve Castaldo nello spazio. L’attaccante si gira e manda il gol di poco al lato.

33′  ci prova Schiavone, ma Lezzerini blocca.

35′ palo di Castaldo su cross di Laverone.

Nel finale Ghigliozzi cerca la quarta rete. E’ un Avellino che nella ripresa ha cercato di raddrizzare il match. Lupi che sono stati condannati da tanti errori difensivi.

Ultimi Articoli

Top News

Inps, Crescono i rapporti di lavoro incentivati ==

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i rapporti di lavoro incentivati, spinta da Decontribuzione Sud. Questo in sintesi il risultato del Focus Inps sulle agevolazioni contributive per l’incentivazione dell’occupazione dei lavoratori dipendenti del settore privato, pubblicato oggi, ha lo scopo di illustrare l’impatto di tali interventi su assunzioni e variazioni contrattuali, attraverso il confronto dei dati rilevati […]

[…]

Top News

Le intenzioni di acquisto degli italiani crescono da tre mesi

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le intenzioni d’acquisto crescono da tre mesi consecutivi: l’Osservatorio Findomestic di settembre, realizzato dalla società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas in collaborazione con Eumetra, ha rilevato a fine agosto un incremento della propensione media d’acquisto del 3,9% che conferma un trend positivo in atto da fine giugno (+6,7%) e […]

[…]

Economia in Irpinia

Prezioso Casa, arrivano gli extra!

23 Settembre 2021 0

Non finisce qui. Bastano queste tre parole per raccontare i New Days, ovvero i giorni delle novità che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa da Prezioso Casa. Nelle tre sedi del centro arredamenti numero 1 […]

Top News

Saman: Ministra Cartabia firma richiesta estradizione per i genitori

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Ministra della Giustizia, Marta Cartabia – ricevuta dagli uffici la traduzione di tutti gli atti della pratica – ha firmato e trasmesso al Pakistan le due domande di estradizione per i genitori di Saman Abbas, indagati per l’omicidio della figlia e ricercati da Interpol a livello internazionale. (ITALPRESS).

[…]

Top News

Lavoro, Orlando “L’Anpal era paralizzata, l’ho commissariata”

23 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “L’Anpal era paralizzata. Nessuno ha diminuito i poteri di Anpal, l’ho solo commissariata perchè con la presidenza di Mimmo Parisi non funzionava. Ora la funzione di indirizzo delle politiche attive del lavoro va al ministero. Ma è l’unica modifica. Non si vuole lasciare al ministero neanche la competenza di indicare gli obiettivi? […]

[…]

Top News

Milan-Venezia 2-0, rossoneri in vetta con l’Inter

22 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Theo Hernandez si carica il Milan sulle spalle con un assist e un gol nel 2-0 a un orgoglioso Venezia, piegato solamente nella seconda metà della ripresa. A San Siro, il Milan conquista la quarta vittoria nelle prime cinque giornate e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica, almeno per una notte in […]

[…]