La porta di Ragni è stregata: 1 a 1 contro l’Ascoli

AVELLINO-ASCOLI:1-1

 

Avellino (4-4-1-1): Radu; Laverone, Kresic, Marchizza, Falasco; Molina(39′ st Camarà), D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Castaldo; Asencio (31′ st Ardemagni). A disp.: Iuliano, Lezzerini, Pecorini, Moretti,   Gliha, Paghera, Evangelista, Rizzato. All.: Novellino.

Ascoli (3-5-1-1): Ragni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Carpani (21′ st Bianchi), Cinaglia (28′ st Pinto); Lores Varela; Perez (35′ st Santini). A disp.: Lanni, Venditti, Parlati, Castellano, Florio, Baldini. All.: Cosmi.

Arbitro: Chiffi di Padova.

MARCATORI: 46′ pt Perez, 14′ st Castaldo

Note: Ammoniti: Adde (AS),D’Angelo, Falasco, Asencio, Kresic, Di Tacchio (AV).Angoli:13-3 Avellino.  REC: 2’pt, 5′ st

 

AVELLINO CALCIO – Radu in porta, difesa a quattro con Laverone, Kresic, Marchizza e Falasco. In mediana Molina, D’Angelo, Di Tacchio e Bidaoui, alle spalle di Asencio agirà Castaldo.  Novellino deve rinunciare a Ngawa e Migliorini in difesa.

4′ Di Tacchio mette in mezzo per Castaldo che calcia da due passi, Ragni respinge. Incidente per Perez che dopo un contrasto con Marchizza finisce in un cartellone.

15′ Perez i prova dalla lunga distanza, pallone alto.

3

20′ Radu dribbla un avversario in area e libera. Applausi peri  il portiere.

22′ Addae viene ammonito per una gomitata in area a Falasco.

Due minuti dopo viene ammonito D’Angelo.

30′ cross di Molina per la testa di Ardemagni, pallone alto.

35′ Di Tacchio calcia al volo dalla distanza, Ragni salva in angolo.

36′ Laverone crossa al centro per la testa di Asencio che sbaglia clamorosamente.

40′ contropiede dell’Avellino con Asencio che lancia Bidaoui. L’ex Parma si accentra e calcia a rete. Ragni salva.

44′ Ragni salva su una botta di Bidaoui.  L’Avellino prova in tutti i modi a segnare.

46′ torre di Cinaglia per per Perez che non perdona.

Un minuto dopo Ragni si esalta anche su D’Angelo. Salvando in angolo.

Nel secondo tempo dopo 1′ Bidaoui crossa al centro per Asencio che non ci arriva.

10′ Di Tacchio per la testa di Castaldo, l’Ascoli libera.

11′ Laverone per la testa di D’Angelo pallone che finisce oltre la traversa.

14′ pareggio dell’Avellino, Ragni si oppone su Bidauoi. Sulla sfera Castaldo che di testa sigla  il sesto gol stagionale.

18′ Di Tacchio dalla distanza, pallone sul fondo.

20′ Gigliotti su punizione calcia alto.

23′ ci prova Laverone in diagonale, ma Ragni risponde presente.

24′ ci riprova nuovamente l’ex Varese e Vicenza.

25′ Radu si oppone su Bianchi.

26′ Molina entra in area e calcia a rete.

33′ Varela dalla distanza, blocca Radu.

35′ Falasco crossa per Ardegmani che impatta di testa, Ragni presente.

37′ Marchizza dalla distanza. Sul fondo.

Poco dopo annullato un gol ad Ardemagni.

45′ punizione di Buzzegoli con un colpo di testa di Varela sul fondo.

Kresic di testa la manda al lato. Terzo pari consecutivo per l’Avellino.

Un risultato che sta stretto alla squadra di Novellino. Una prova importante per la formazione biancovede che non riesce però a portare a casa i tre punti. La porta di Ragni è stregata. La squadra va sotto la Curva a prendere l’applauso dei tifosi.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 19.886 nuovi casi e 308 decessi in 24 ore

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Impennata dei contagi da coronavirus in Italia. Secondo i dati forniti dal ministero della Salute i nuovi positivi salgono a 19.886 (ieri erano stati 16.424) a fronte di un numero record di tamponi effettuati: 443.704 e che determina un indice di positività al 4,4%. In calo i decessi a 308.I guariti sono […]

[…]

Top News

Bankitalia, Signorini nuovo direttore generale

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A seguito della nomina di Daniele Franco a ministro dell’Economia e delle Finanze, il Consiglio Superiore della Banca d’Italia, in seduta straordinaria, su proposta del Governatore, ha nominato direttore Generale Luigi Federico Signorini, già vice direttore generale.La nomina, deliberata ai sensi dell’art. 18 dello Statuto, deve essere approvata con decreto del Presidente […]

[…]

Top News

Salvini “Poco rispettoso parlare oggi di chiusure a Pasqua”

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I sindaci di tutta Italia e di tutti i colori politici chiedono di riavviare alcune attività economiche, sociali e imprenditoriali che non comportano nessun rischio. Mi rifiuto di pensare ad altre settimane o addirittura ad altri mesi di chiusura e di paura. Se ci sono situazioni locali a rischio si intervenga a […]

[…]