Lega Pro, domenica si gioca! E per l’Avellino non è proprio una buona notizia…

Avellino-Ternana 2-0 Angelo Antonio D'Agostino presidente Avellino e Francesco Ghirelli presidente Lega Pro

di Emanuele de Girolamo

In extremis è stato scongiurato lo sciopero dell’Associazione Italiana Calciatori: la Lega Pro prenderà ufficialmente inizio domani sera, con gli anticipi della prima giornata, che verrà completata domenica tra le ore 15 e le ore 17.30.

L’Aic e la Lega Pro, che battagliavano sull’istituzione, da parte della Lega, del blocco a 22 calciatori per ogni squadra, più un 2001 fuori lista, si sono accordate portando a 24 il numero di elementi per ogni rosa, più un 2001.

La discussione è stata rinviata alla prossima settimana, per permettere al campionato di partire regolarmente.

Sperava in uno sciopero, l’Avellino, alle prese con una grave carenza d’organico. Ad oggi, come s’è visto contro il Renate in Coppa Italia, Piero Braglia – che ha più volte invitato la dirigenza a finire la squadra – ha a disposizione a malapena 15 calciatori, di cui tre portieri.

In tre attendono di essere ufficializzati: il difensore croato Nikolic, l’esterno Rizzo e il centrocampista D’Angelo, questi ultimi due bloccati dalla querelle societaria del Livorno che ha congelato il mercato in uscita mettendo in stand-by anche il trasferimento dei due atleti all’Avellino. C’è da segnalare una frenata per Luigi Silvestri del Potenza: sul difensore è piombato il Catania. Mentre è definitivamente sfumato Elia dell’Atalanta, trasferitosi al Perugia.

A questi si aggiungono il grave infortunio di Laezza, che ne avrà per sette mesi, la squalifica di Ciancio e le non perfette condizioni atletiche di Aloi, che ha saltato la prima stagionale: la frittata è fatta.

Contro la Turris (domenica, ore 17.30, al Partenio-Lombardi), al netto di miracoli, l’Avellino si presenterà con 15 uomini e senza grosse scelte in panchina. Un inizio di stagione che rischia di essere ad handicap per Braglia e i suoi uomini.

Ultimi Articoli

Top News

Draghi “Per l’energia servono soluzioni strutturali ed europee”

22 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci sono posizioni molto diverse e divisive nel Consiglio Europeo. Vedremo quale sarà la proposta della Commissione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles, in merito all’energia.“La Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, […]

[…]

Top News

Miller domina il venerdì di libere in Motogp a Misano

22 Ottobre 2021 0
MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Jack Miller fa un altro sport. Si può riassumere così la seconda sessione di prove libere del GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico. L’australiano della Ducati, su una pista inizialmente bagnata andata via via ad asciugarsi, ha staccato un vero e proprio […]

[…]

Top News

Pioli “Testa al campionato, Ibra? Devo decidere”

22 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è da festeggiare le 100 panchine con il Milan e c’è da cancellare il ko in Champions contro il Porto. Stefano Pioli, però, alla vigilia del match di campionato, in trasferta, contro il Bologna, non vuole distrazioni e nemmeno “alibi”, per via dei tanti infortunati. In primis potrebbe tornare in campo dal […]

[…]

TG News

Tg News – 22/10/2021

22 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, Paesi poveri ancora a rischio – Sciopero dei taxi nelle principali città – La filiera del cibo vale 575 mld – Caveman, torna lo spettacolo dei record gtr/red

Top News

Elton John, esce l’album “The Lockdown Sessions”

22 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Esce oggi “The Lockdown Sessions”, l’album di Elton John che raccoglie le canzoni registrate a distanza, negli ultimi 18 mesi, in collaborazione con vari artisti del panorama musicale mondiale.Nel marzo 2020, dopo la sospensione del Farewell Yellow Brick Road Tour a causa della pandemia, ha iniziato a lavorare a diversi progetti con […]

[…]

Top News

Covid, per la Consulta Dpcm non ha dato potestà legislativa al premier

22 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gli articoli 1, 2 e 4 del Decreto legge n. 19 del 2020 non hanno conferito al presidente del Consiglio dei ministri nè una funzione legislativa in violazione degli articoli 76 e 77 della Costituzione nè poteri straordinari in violazione dell’articolo 78, ma gli hanno attribuito solo il compito di dare esecuzione […]

[…]