Le pagelle, Moreno Esposito tra i peggiori

Le pagelle, Moreno Esposito tra i peggiori
Tante insufficienza in una partita che l’Avellino consegna nelle mani dell’Hinterreggio. Ripresa inguardabile dell’undici irpino che non riesce a giocare mai palla a terra. Moreno Esposito il peggiore in campo. …

Le pagelle, Moreno Esposito tra i peggiori

Tante insufficienza in una partita che l’Avellino consegna nelle mani dell’Hinterreggio. Ripresa inguardabile dell’undici irpino che non riesce a giocare mai palla a terra. Moreno Esposito il peggiore in campo.

APUZZO 6 – Un’uscita maldestra nella prima frazione. Poi, tre parate decisive. Incolpevole sul gol preso.
MEOLA 5,5 – Prestazione generosa sulla destra, ma piena di piccole sbavature. Non conferma i progressi fatti nelle recenti partite.
PULEO 5,5 – Non è ancora sicuro come dovrebbe. Dov’era in occasione del gol del pareggio?
PATTI 6 – Il solito centrale preciso e determinato nelle chiusura. Non tradisce.
ESPOSITO M. 4,5 – Soffre tanto nella prima parte sulle incursioni di Zampaglione e di Cutrupi. Si fa trovare impreparato sul secondo gol.
REGA 6,5 – Tra i migliori in campo nel primo tempo. Segna un gol facile, ma ha il merito di seguire l’azione. (Dal 57’ MAJELLA 5 – Non si vede quasi mai. Continua il periodo no. Sbaglia un altro gol praticamente fatto in pieno recupero).
D’ANGELO 6 – Qualche buona verticalizzazione e tanto lavoro oscuro per il centrocampista costretto a lasciare il campo per problemi fisici. (Dal 56’ Licciardi 5,5 – Entra praticamente a freddo e non incide come dovrebbe).
VISCIDO 6 – Il solito gladiatore in mezzo al campo. Cala alla distanza, ma è l’ultimo a mollare.
D’ISANTO 6,5 – Un assist prezioso e tanti numeri d’alta scuola. Si nasconde nella ripresa.
ROMANO 5 – Sbaglia due gol praticamente fatti. Errori che incidono sulla partita.
BIANCONE 5 – Qualche sponda buona, ma è in ritardo sui suggerimenti dei compagni.
L’allenatore Salvatore Marra 5,5 – Prova il tutto per tutto con l’ingresso di Majella, ma il 4-2-3-1 non funziona. Anzi, rinvigorisce l’Hinterreggio che segna con Zampaglione. Le prove tutte, ma l’Avellino della ripresa è peggio di quello visto contro la Viribus Unitis.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]