L’Avellino batte la Ternana e regala il primo sorriso a patron D’Agostino

Avellino-Ternana 2-0 gol 1-0 di Albadoro (Avellino)

Senza pubblico e sotto gli occhi del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, l’Avellino ottiene una preziosa vittoria contro la Ternana.

Inizia nel migliore modo possibile la gestione di Angelo D’Agostino il quale lunedì scorso ha rilevato la società di calcio dal gruppo di litigiosi dirigenti che stata portando l’Avellino in una situazione assai critica.

Avellino-Ternana 2-0 Angelo Antonio D’Agostino presidente Avellino e Francesco Ghirelli presidente Lega Pro

La partita è stata sbloccata al 12′ da Albadoro, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti battuto da Di Paolantonio.

Nel finale di gara raddoppio ad opera di capitan Di Paolantonio su rigore concesso per un goffo fallo dell’ex di turno Paghera che ha trattenuto per un braccio Ferretti in area.

Avellino-Ternana 2-0

AVELLINO (3-4-1-2): Dini; Illanes, Laezza (3′ st Zullo), Bertolo (14′ st Rizzo); Celjak, Garofalo, Di Paolantonio, Parisi; Izzillo (1′ st Ferretti); Micovschi (13′ st Rossetti), Albadoro (13′ st Pozzebon). A disp.: Tonti, Njie, Evangelista, Federico. All.: Capuano.

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Russo, Sini, Bergamelli (18′ st Damian); Parodi, Paghera, Proietti (18′ st Vantaggiato), Palumbo, Mammarella; Partipilo, Ferrante (18′ st Marilungo). A disp.: Marcone, Tozzo, Verna, Diakite, Furlan, Mucciante, Torromino, Nesta, Salzano. All.: Gallo.

ARBITRO: Zufferli di Udine

Guardalinee: Gualtieri-Massimino.

MARCATORE: 12′ pt Albadoro, 42′ st Di Paolantonio (rig.).

NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Parodi, Dini, Rossetti, Zullo, Palumbo. Angoli: 9-4 per la Ternana.

3

Ultimi Articoli