L’arbitro Caso porta bene al Pomezia

L’arbitro Caso porta bene al Pomezia

L’arbitro Alessandro Caso della sezione di Verona torna al “Partenio” dove il 2 maggio scorso ha diretto Avellino-Milazzo (1-2), decretando due espulsioni. Ha arbitrato nella passata stagione pure il Pomezia nel derby del 14 marzo 2010 vinto per 1-0 attraverso un calcio di rigore decretato dall’arbitro Caso a favore del Pomezia che in quella gara decretò pure una espulsione in danno del Gaeta.
Prima di essere promosso nella Can C, l’arbitro Caso in serie D ha diretto 60 gare e quasi mai al sud visto che i suoi designatori lo hanno utilizzato solo in tre occasioni nell’arco della carriera nella precedente categoria e solo nel passato campionato in Nissa-Trapani (1-1), Angri-S.Antonio Abate 2-1 e appunto Avellino-Milazzo (1-2).
Poco abituato al clima agonistico del sud, nelle gare arbitrate in serie D l’arbitro veronese ha fatto registrare questo bilancio statistico: 20 vittorie per le squadre di casa, 24 pareggi e 16 successi per le formazioni ospiti. Particolarmente severo, nelle 60 gare dirette in D, ha distribuito 30 espulsioni, decretando 13 rigori.
Promosso nella Can C al termine della passata stagione, Caso ha esordito in questa stagione il 29 agosto 2010 nel girone B della C2 dirigendo Fano-Bellaria Igea (1-1). Successivamente ha diretto la gara dell’8 settembre di Coppa Italia tra Pro Vercelli e Pavia (2-3) e, nuovamente in campionato (girone B), la partita Poggibonsi-Carrarese 0-2.

– CLICCA QUI PER CONSULTARE CURRICULUM E GARE DIRETTE DALL’ARBITRO CASO

Ultimi Articoli

Top News

M5S “Rousseau contraria a nuovo progetto, grave ingerenza”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nuovo progetto politico è pronto per essere sottoposto al vaglio degli iscritti, che rimangono gli unici sovrani della vita futura del Movimento.L’associazione Rousseau ha mostrato evidente contrarietà a questo progetto politico, tanto da provare a frapporre ostacoli a questo nuovo percorso costituente, impedendo agli iscritti di votare e, quindi, di partecipare […]

[…]

Top News

Alarm Phone “Barca naufraga nel Mediterraneo, un morto e 23 dispersi”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Altre morti alle frontiere UE. Delle 66 persone che ci hanno chiamato questa mattina solo 42 sono sopravvissute, una è morta e 23 sono i dispersi”. Lo denuncia su Twitter Alarm Phone. “Abbiamo perso il contatto alle 08.12. Non abbiamo più parole per denunciare le uccisioni del regime di frontiera #AbolishBorders”, prosegue […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 24 milioni di somministrazioni

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 24 milioni i vaccini somministrati ad oggi in Italia, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. Il vaccino è stato inoculato a 13.582.900 donne e 10.471.100 uomini. Sono 7.401.862 le persone a cui è già stata somministrata la prima e la seconda dose. Il maggior numero dei destinatari è […]

[…]

Top News

Covid, Di Maio “Alleggerire le misure per attrarre turisti in Italia”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi a Bruxelles, al Consiglio Affari Esteri, ho ribadito ai miei colleghi europei che abbiamo bisogno di un’Europa compatta, decisa, con una visione chiara. Lavoriamo su un doppio fronte, da una parte è necessario tutelare la salute dei cittadini e per questo il 21 maggio abbiamo organizzato a Roma il Global Health […]

[…]

Top News

Violenza di genere, Cartabia “Lavorare per estirpare male sociale”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desta crescente preoccupazione” la violenza di genere: a dirlo il ministro della Giustizia Marta Cartabia nel suo messaggio alla “Conferenza nazionale sul ruolo delle università nel contrario alla violenza di genere” promossa dalla Rete Accademica UN.I.RE.. Soprattutto dopo la pandemia, che ha peggiorato la situazione, “come denota l’aumento delle denunce di maltrattamenti […]

[…]