La serie B cambia volto: ecco le modifiche decise dall’Assemblea

L’Assemblea della Lega di B ha deciso per la modifica del regolamento playoff, a partire dalla prossima stagione. Invariato il numero delle squadre che parteciperanno alla post-season (sei), la novità sta nei punti di distacco tra la terza e la quarta classificata che porterebbe al mancato svolgimento della coda del campionato.

Se tra la terza e la quarta classificata, al termine delle quarantadue giornate, dovessero esserci quindici o più punti di scarto, i playoff non verranno disputati. Fino alla scorsa stagione lo scarto andava dai dieci punti in poi. Una decisione che, a questo punto, rende praticamente certo lo svolgimento della post-season.

Immutata la formula dei playout, che non verranno disputati – come accaduto l’anno scorso – se tra la quintultima e la quartultima in classifica ci saranno cinque o più punti di distanza.

Cambia anche il regolamento per la costruzione delle rose. L’Assemblea ha innalzato da 21 a 23 anni la soglia della lista B in cui può essere iscritto un numero illimitato di calciatori. Per gli over 23 il limite è di 18 elementi.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Allegri “Col Sassuolo partita non da giocare ma da vincere”

26 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “E’ una partita importante, altrimenti il punto di Milano non avrebbe senso. Ci sono partite che bisogna giocare, come quella con l’Inter, e partite da vincere. Domani è una partita da vincere e dobbiamo essere pronti”. Massimiliano Allegri non ci gira troppo intorno alla vigilia della sfida col Sassuolo all’Allianz Stadium. “I […]

[…]

Cronaca in Irpinia

Atti sessuali con un minorenne: arrestato sacerdote

26 Ottobre 2021 0

Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino, su richiesta […]

TG News

Tg News – 26/10/2021

26 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Eitan torna in Italia: lo ha deciso il Tribunale della famiglia di Tel Aviv – Consumi in fase di assestamento: +1% su settembre 2020 – Onu: preoccupa l’aumento del tasso di […]

Top News

Vaccino, Sileri “Verosimile la terza dose per tutti”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Per chi ha fatto Johnson&Johnson servirà un richiamo in tempi molto brevi: a sei mesi dalla vaccinazione si inizierà a procedere, tenendo in considerazione l’età, ma verosimilmente una terza dose sarà necessaria per tutti”. Così il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite a The Breakfast Club su Radio Capital. “Entro l’anno si […]

[…]

Top News

Mattarella “Determinazione per la ripartenza, no a teorie antiscientifiche”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La ripartenza è una strada nuova. Dobbiamo percorrerla con determinazione e con speranza. Come è accaduto in altri momenti della nostra storia, quando nel dopoguerra la ricostruzione è cominciata dalle macerie, quando un nuovo modello sociale, più capace di benessere, di opportunità e diritti, è scaturito dal concorso di forze e di […]

[…]