Il saluto di Marcolini: “Avevo un gruppo con le palle, il mio pensiero va a chi ha perso il lavoro…”

Probabilmente il rammarico più grande di tutti è quello di non poter verificare la bravura di Michele Marcolini.

Il savonese, arrivato tra i mugugni dell’esigente piazza biancoverde perché privo di presenze in serie B da allenatore, ha saputo fare breccia nel cuore dei tifosi irpini, mostrando attaccamento ai colori e una grande umanità, fungendo da collante tra una dirigenza in crisi e una squadra bisognosa di rassicurazioni. 

Sul suo profilo Facebook, Marcolini ha postato un messaggio carico d’affetto rivolto soprattutto a chi, dietro le quinte, ha lavorato senza sosta per il bene dell’Avellino: Fantastiche persone con le quali ho condiviso questi giorni assurdi e che adesso avranno problemi di lavoro nonostante fossero la VERA forza trainante dell’Avellino – spiega Marcolini, riservando loro il dovuto tributo .

Poi sottolinea: “Professionali, mai un lamento, sempre disponibili: Umberto, Massimo, Antonio 1, Antonio 2, Antonio 3, Alessandro, Beniamino e Tommaso. Onore a voi e GRAZIE!!! Un pensiero particolare a te Christian… sei il numero 1… in quello che fai ci metti anima e corpo… eri continuamente martellato da tutti ma non ti sei MAI tirato indietro…sei stato il nostro punto di riferimento costante…mi auguro che tu possa trovare velocemente qualcuno che sappia apprezzarti e valorizzarti per quello che meriti.”

Poi, ovviamente, il pensiero va ai suoi calciatori, che si sono allenati mentre intorno avanzava il caos e le notizie positive scarseggiavano, fino a scomparire del tutto: “Grazie Avellino… è stata un’esperienza breve ma intensa e ricevere così tanti attestati di stima in così poco tempo mi ha riempito di orgoglio… sono sicuro che sarebbe potuto essere un grande anno, perché avevo un gruppo con le palle, che nonostante una situazione difficile da gestire si è sempre allenato con grande impegno e dedizione… Che peccato!!!”.

Già, che peccato mister

 
 
 

Ultimi Articoli

Attualità in Irpinia

Giornalismo in lutto: è morto Gianni Raviele

19 Ottobre 2021 0

Morto all’età di 89 anni Gianni Raviele, storico giornalista ed esperto di cultura campano. Nato a San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino, era stato tra i padri fondatori del Telegiornale delle 13.30 sulla […]

Top News

Achille Lauro, esce il nuovo brano “Io e te”

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Io e te”, scritto e interpretato da Achille Lauro, esce venerdì 22 ottobre su tutte le piattaforme digitali e in radio. Il brano accompagna il lancio di Anni da Cane, un film di Fabio Mollo, prodotto da Notorious Pictures, disponibile dal 22 ottobre in esclusiva su Amazon Prime Video, che vede Achille […]

[…]

Top News

Senatrice entra senza green pass, lavori in Commissione sospesi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lavori sospesi alla commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama. La senatrice di Alternativa C’è, Bianca Laura Granato, è entrata rifiutando di mostrare il proprio green pass e si è recata nella sala dove si riunisce la commissione. Il presidente della Commissione Dario Parrini ha quindi sospeso i lavori.Ieri la senatrice aveva annunciato […]

[…]

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]