Graziani: “Sforzini? Se ha voglia di calarsi nella categoria è il benvenuto”

E’ questo il commento del tecnico Archimede Graziani al ternmine dell’allenamento odierno. Il trainer dell’Avellino Calcio sdd ha così dichiarato al termine della seduta al Country: “Manca ancora tutta la parte atletica. Stiamo cercando di accellerare i tempi di lavoro, l’intesità che voi vedete è al 50%. Sto cercando di far capire concetti e principi di tattica. I ragazzi si stanno applicqando tanto. Ci stiamo lavorando”.

Questione stadio: “Intanto, a me fa piacere avere queste strutture importanti. L’altro aspetto la mia società lo sta portando avanti giorno per giorno. Mi concentro sul lavoro e basta. A me non cambia nulla. Stiamo lavorando con il mio staff senza problemi. Sarebbe brutto da parte mia di lamentarmi di una struttura così”.

Capitolo attaccante: “E’ una situazione complicata. Stiamo cercando una prima punta che ci dia un certo peso davanti. Stiamo valutando due tre nomi. Se riusciamo a portare un giocatore importante ancora meglio. Dobbiamo unire l’aspetto tecnico a quello del nome”.

Sforzini: “Con tutti i giocatori che mi propongono e vengono, ci voglio parlare e vederlo in faccia. Chi viene quì con noi deve calarsi nell’idea del campionato che facciamo”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 15 nuovi positivi

22 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 630 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 15 persone: – 2, residenti nel comune di Atripalda; – 4, residenti nel comune di  Avellino; – 1, residente nel comune […]

Top News

Covid, 3.882 nuovi casi e 39 decessi in 24 ore

22 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue la lenta crescita dei contagi in Italia. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, i nuovi contagiati sono 3.882 (+88) nonostante il numero inferiore di tamponi processati, 487.212 facendo risalire il tasso di positività allo 0,80%. I decessi sono 39 (+3), i guariti sono 3.861, gli attualmente positivi calano lievemente […]

[…]

Top News

Draghi “Per l’energia servono soluzioni strutturali ed europee”

22 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci sono posizioni molto diverse e divisive nel Consiglio Europeo. Vedremo quale sarà la proposta della Commissione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles, in merito all’energia.“La Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, […]

[…]