Due lombarde su Ardemagni, ma lui cerca il riscatto in biancoverde

Matteo Ardemagni piace in B a due club lombardi: Cremonese e Brescia, ma il futuro del centravanti ex Modena e Cittadella è sempre più biancoverde. Il calciatore, dopo la stagione scorsa con alti e bassi è in cerca del pronto riscatto. Decisivo nel match contro la Ternana il bomber scuola Milan, ha voglia di rifarsi con l’Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

Atalanta-Midtjylland 1-1, ora un pari con l’Ajax per gli ottavi

1 Dicembre 2020 0
BERGAMO (ITALPRESS) – Non è arrivata la vittoria per l’Atalanta nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League, ma l’1-1 finale nella gara casalinga contro i danesi del Midtjylland – che prima di oggi erano stati sconfitti in quattro gare su quattro -, diventa di vitale importanza in vista dell’ultima e decisiva partita […]

[…]

Top News

Champions, Inter vince a Moenchengladbach e resta in corsa

1 Dicembre 2020 0
MOENCHENGLADBACH (GERMANIA) (ITALPRESS) – L’Inter batte un colpo anche in Champions League e riaccende le speranze di qualificazione agli ottavi. Darmian e una doppietta del solito Lukaku stendono per 3-2 il Borussia Moenchengladbach che resta primo a quota 8 ma nel girone B si deciderà tutto nell’ultima giornata: gli uomini di Conte sono costretti a […]

[…]

Top News

G20, Conte “Dare risposte all’altezza grandi sfide che ci attendono”

1 Dicembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ appena iniziata ufficialmente la presidenza italiana del G20, l’Italia è pronta a dare il via a un anno di intenso lavoro. Siamo chiamati a dare risposte all’altezza delle grandi sfide globali che ci attendono e a costruire oggi il mondo di domani, per consegnare nelle mani dei nostri figli un Pianeta […]

[…]

Top News

Brusaferro “Sarà un Natale Covid, speriamo rimanga l’unico”

1 Dicembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sarà un Natale covid, che ci auguriamo unico, certamente il primo e speriamo ultimo nella storia che vivremo. Natale Covid significa organizzarci evitando le aggregazioni in maniera più decisa possibile”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sulla diffusione del Covid-19. […]

[…]