De Cesare: “Siamo stati spinti da un grande senso del dovere”

Gianandrea De Cesare spiega il perchè ha accettato l’Avellino. Il patron dei biancoverdi, parla della nuova sfida: “Le motivazioni sono le stesse che ci spinsero ad entrare nel basket. Se si ha l’opportunità, ma anche la fortuna, di produrre benessere e ricchezza sul territorio, almeno una parte di questa ricchezza va investita nello sport. Questo si chiama senso del dovere. Ovviamente abbiamo l’interesse affinché si giochi al Partenio-Lombardi, senza creare disturbo a chi ha i diritti sull’utilizzo. Stiamo seguendo la vicenda, lo faremo anche nel corso della prossima settimana”.

Capitolo Logo: “Sappiamo bene che è un argomento molto sentito e che unisce gli appassionati. Sicuramente lavoreremo e stiamo lavorando affinché compaia il prima possibile sulla nostra maglia. Mi auguro che già domenica possa essere sulle nostre maglie”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]