Gianluca De Angelis: l’Avellino non si può rifiutare

“Ringrazio il presidente e gli altri soci. Ho voluto tanto indossare questa maglia. L’Avellino in Lega Pro è una maglia importante, non c’entra nulla in questa categoria. Sono qui per contribuire al salto di categoria”, dice l’attaccante Gianluca De Angelis che aggiunge: “La voglia è tanta ed immensa. Altrimenti non avrei accettato. Sarei rimasto al Nord. A Savona sono stato bene. Quando c’è un’offerta come quella dell’Avellino è impossibile dire di no. Deciderà il mister sul mio impiego. Ci sono tanti calciatori qui, soprattutto davanti. C’è Scandurra, Panatteri calciatori di valore. Quando la rosa è ampia, vuol dire che c’è una buona conncorrenza. Fisicamente sto bene e sono pronto. A Savona nelle prime otto partite ho giocato pochissimo, poi con l’arrivo di Foschi nelle ultime sette partite ho fatto quattro gol. Non sarebbe male esordire domenica facendo gol. L’importante è vincere domenica dopo domenica”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]