Città di Anagni bestia nera e per il Calcio Avellino cala il buio (1-1, -7 dal Lanusei)

50′ – E’ finita. Il Calcio Avellino perde due punti sul campo dell’Anagni e vede il Lanusei (1-4 contro l’Albalonga) scappare a sette punti. Vantaggio biancoverde con De Vena, nel primo tempo, traversa dell’attaccante a inizio ripresa e gol del pareggio laziale di Cardinali, a undici dalla fine. 

45′ – Quattro minuti di recupero.

45′ – Stancampiano si supera sulla conclusione di Mentana.

43′ – Omohonria per Betti.

42′ – Galvanio per D’Amicis.

41′ – Mentana spreca l’occasione per il vantaggio calciando malissimo dal limite dell’area, in campo aperto.

38′ – Mentana per Di Paolantonio.

36′ – Lanusei avanti 3-1 sul campo dell’Albalonga, stesso risultato in favore del Trastevere. Calcio Avellino a sette punti dal primo posto.

34′ – Pasticcio tra Morero e Viscovo e il Città di Anagni pareggia con Cardinali, che beffail difensore e il portiere in uscita. 

32′ – Viscovo protagonista in due occasioni ravvicinate. Prima ha respinto il tiro di Gragnoli, poi ha risolto la pratica uscendo e agguantando un pallone vagante.

31′ – Contropiede tre contro due fallito dai biancoverdi. Da Dalt ha sbagliato il passaggio per Tribuzzi.

29′ – Da Dalt sta confermando le sue qualità, troppo nervoso Parisi che ha rischiato il secondo giallo.

23′ – Raddoppia il Lanusei sul campo dell’Albalonga. Non molla la capolista, che conferma i cinque punti sul Calcio Avellino.

19′ – Ammonito Parisi.

16′ – Angolo battuto da Di Paolantonio per la testa di Sforzini che non inquadra la porta.

16′ – Cardinali per Capuano.

16′ – Sforzini per De Vena.

12′ – Ammonito Di Paolantonio.

10′ – Tataranno per Pagliarini e D’Orsi per Colarieti.

9′ – Il Calcio Avellino colpisce la traversa con De Vena. Azione prolungata, cross di Parisi dalla sinistra e tiro in corsa dell’attaccante napoletano. Sfera contro il montante.

8′ – Cross di Tribuzzi sul secondo palo, arriva in corsa Da Dalt che di testa manda sul fondo.

6′ – In difficoltà Matute, troppo falloso. Bene Tribuzzi e Da Dalt, esordio sufficiente di Betti.

1′ – Cipriani per Ancinelli.

1′ – Si riparte.


Fine primo tempo. Il Calcio Avellino chiude in vantaggio la prima frazione grazie alla marcatura di De Vena intorno al quarto d’ora. Biancoverdi pericolosi con l’attaccante napoletano e Gerbaudo (punizione). Padroni di casa poco incisivi. Viscovo ha respinto la bordata di Ancinelli. 

46′ – Pericolo Anagni con il tiro al volo di D’Amicis.

45′ – Ammonito Contucci.

43′ – Vincono anche Trastevere e Monterosi, sempre 0-0 per il Latte Dolce secondo in classifica.

40′ – Non molla il Lanusei, in vantaggio anche sul campo dell’Albalonga (0-1).

33′ – Punizione di Gerbaudo da posizione defilata, dai venti metri. Conclusione che termina a pochi centimetri dal secondo palo.

32′ – Ammonito Colarieti.

27′ – Bordata di Ancinelli dai trenta metri, respinge con i pugni Viscovo.

24′ – Città di Anagni per la prima volta pericoloso. Dalla bandierina, il pallone è arrivato sulla testa di Pralini che si è visto allontanare la minaccia da De Vena, presente in tutte le zone del campo.

20′ – Il Calcio Avellino insiste cercando di raddoppiare il vantaggio ottenuto sei minuti fa con De Vena. L’attaccante partenopeo ha sfiorato il 2-0 su cross di Parisi. La girata, stavolta, è terminata sul fondo.

14′ – GOL DEL CALCIO AVELLINO. Tribuzzi crossa dalla destra, Da Dalt controlla il pallone sul fronte opposto e serve De Vena al centro dell’area piccola. Girata al volo vincente per il vantaggio biancoverde. 

12′ – Città di Anagni in campo con il 4-2-3-1 rispetto al 3-5-2 ipotizzato alla vigilia. Sugli spalti almeno 500 tifosi biancoverdi.

6′ – Calcio Avellino propositivo nelle battute iniziali, le offensive partono dalle corsie esterne con Tribuzzi e Da Dalt operativi.

1′ – Al via la partita.

Il Calcio Avellino cerca il poker di vittorie consecutive sul campo del Città di Anagni. A Colleferro, Giovanni Bucaro deve fare a meno di Luis Alfageme che rischia di essere una meteora: tesseramento respinto dalla Figc, futuro a forte rischio. L’allenatore ha fatto pretattica alla vigilia: in campo c’è De Vena, considerato non al meglio della forma nel corso della conferenza stampa di ieri. In porta tocca a Viscovo, in difesa c’è il neo-arrivato Betti all’esordio in biancoverde. Dopo il turno di squalifica si rivede Gerbaudo, in mediana assieme a Matute e Di Paolantonio. Nel tridente d’attacco gioca Da Dalt.


Città di Anagni-Calcio Avellino 1-1

CITTA’ DI ANAGNI (4-2-3-1): Stancampiano; Contucci, Pralini, Ancinelli (1′ st Cipriani), Bordi; Colarieti (10′ st D’Orsi), D’Amicis (42′ st Galvanio); Capuano (16′ st Cardinali), Flamini, Pagliarini (10′ st Tataranno); Gragnoli. A disp.: Di Piero, Dolce, Pappalardo, Di Vico. All.: Paris.

CALCIO AVELLINO (4-3-3): Viscovo; Betti (43′ st Omohonria), Morero, Dionisi, Parisi; Matute, Di Paolantonio (38′ st Mentana), Gerbaudo; Tribuzzi, De Vena (16′ st Sforzini), Da Dalt. A disp.: Lagomarsini, Buono, Rizzo, Falco, Dondoni, Capitanio All.: Bucaro.

ARBITRO: Scarpa di Collegno.

Guardalinee: Songia-Giordano.

MARCATORE: 14′ pt De Vena, 34′ st Cardinali.

AMMONITI: Colarieti (Cit), Contucci (Cit), Di Paolantonio (Av), Parisi (Av).

NOTE: spettatori 1000 circa. Angoli: 4-2 per il Calcio Avellino. Recupero, pt 1′.

Ultimi Articoli

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale la fiducia delle imprese ma cala per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]