Cardinale: difenderemo la Prima Divisione sul campo

AVELLINO CALCIO – Calcisticamente è cresciuto nella Salernitana, ma con Avellino ha trovato subito un ottimo feeling. Roberto Cardinale, centrale difensivo nato a Pollena Trocchia 30 anni fa, si è subito sentito a proprio agio con i nuovi compagni, alcuni li conosceva già. “Dal primo giorno di ritiro subito siamo entrati in sintonia. Qui mi sento come a casa mia. La società ha davvero creato le premesse per fare bene puntando sul mix perfetto tra giovani ed esperti”, ha affermato l’ex del Gela: “Ho scelto di venire qui per avvicinarmi a casa dopo aver girovagato un po’ per la penisola. Qui si può davvero fare bene perché è una piazza di tradizione, con tifosi passionali proprio come piace a me”. Sul ritorno in Prima Divisione a tavolino Cardinale ha le idee chiare: “La dirigenza ha fatto dei sacrifici enormi per farsi trovare pronta. Adesso, dovremo difenderla sul campo partita dopo partita. E’ un campionato duro e con l’aiuto dei tifosi, accorsi in massa anche a Sturno, potremo davvero toglierci parecchie soddisfazioni”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]