Calcio Spezia, il diesse Andrissi lascia le Aquile

Lo Spezia Calcio Srl comunica che Gianluca Andrissi non sarà il DS della prossima stagione sportiva nonostante l’offerta di rinnovo presentata dal club bianco. 

Di seguito le dichiarazioni di Andrissi:
“Oggi si chiude una delle pagine più importanti della mia carriera. Lasciare lo Spezia dopo un anno è davvero una scelta sofferta. Questa è stata una stagione intensa, vissuta tutta d’un fiato. Spezia non è e mai sarà una piazza come le altre; Spezia ti entra dentro e sono davvero onorato di aver fatto parte di questa grande famiglia.

Voglio ringraziare di cuore tutti, dal Presidente Onorario Gabriele Volpi al Presidente Stefano Chisoli per l’opportunità che hanno voluto darmi e per la stima dimostrata; un caloroso saluto all’AD Micheli e a tutti i vicini di scrivania del Ferdeghini, al mister Fabio Gallo, allo staff tecnico, a quello medico, ai magazzinieri, al Settore Giovanile, ai custodi, a tutti coloro che in questi mesi mi hanno fatto sentire parte di un bel gruppo.
   Un forte abbraccio a tutti quei tifosi che vivono per questa maglia, che la amano incondizionatamente.Magari questo non sarà un addio, ma solo un arrivederci. 

Forza Aquile”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 15 nuovi positivi

22 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 630 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 15 persone: – 2, residenti nel comune di Atripalda; – 4, residenti nel comune di  Avellino; – 1, residente nel comune […]

Top News

Covid, 3.882 nuovi casi e 39 decessi in 24 ore

22 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Prosegue la lenta crescita dei contagi in Italia. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, i nuovi contagiati sono 3.882 (+88) nonostante il numero inferiore di tamponi processati, 487.212 facendo risalire il tasso di positività allo 0,80%. I decessi sono 39 (+3), i guariti sono 3.861, gli attualmente positivi calano lievemente […]

[…]

Top News

Draghi “Per l’energia servono soluzioni strutturali ed europee”

22 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci sono posizioni molto diverse e divisive nel Consiglio Europeo. Vedremo quale sarà la proposta della Commissione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles, in merito all’energia.“La Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, […]

[…]