Calcio Spezia, i dettagli delle operazioni di mercato

Lo Spezia Calcio comunica:

– di aver formalizzato l’accordo con l’Atalanta B.C. per l’arrivo in prestito con diritto di riscatto dell’attaccante classe ’89, Guido Marilungo. Attaccante duttile, capace di agire come seconda punta, attaccante esterno e trequartista, dopo esser cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria, formazione con cui ha esordito tra i professionisti, Marilungo in carriera ha indossato le maglie di Lecce, Atalanta, Cesena, Virtus Lanciano ed Empoli, con cui nella scorsa stagione è sceso in campo in 20 occasioni in Serie A, categoria dove ha totalizzato 76 gettoni, partecipando anche all’Europa League con la maglia blucerchiata;

– di aver trovato un accordo fino al 2019 con il centrocampista classe ’87 Luigi Giorgi. Centrocampista grintoso, un vero e proprio leader della mediana, Giorgi, rimasto libero dopo la rescissione con l’Ascoli Picchio, abbina alla perfezione fisicità e tecnica, doti che in carriera lo hanno portato ad indossare in Serie A le maglie di Novara, Siena, Palermo, Cesena ed Atalanta, mentre in Serie B vanta 140 presenze proprio con la maglia dell’Ascoli, formazione della propria città; 

– di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Antonio Piccolo all’U.S. Cremonese;

– di aver formalizzato l’accordo con l’F.C. Bari 1908 per l’arrivo in prestito con diritto di riscatto del difensore classe ’92, Alberto Masi. Il possente difensore genovese, dotato di grande forza fisica, senso della posizione e particolarmente abile nel gioco aereo, dopo esser cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria ha indossato le maglie di Pro Vercelli e Ternana, formazione in cui ha militato nelle ultime cinque stagioni di Serie B;

– di aver ceduto a titolo temporaneo al Trapani Calcio, le prestazioni sportive del centrocampista classe ’96, Simone Bastoni;

– di aver ceduto a titolo temporaneo all’S.S. Juve Stabia, le prestazioni sportive del centrocampista classe ’98, Theophilus Awua;

– di aver formalizzato l’accordo con il Novara Calcio per l’arrivo a titolo definitivo del centrocampista classe ’89, Francesco Bolzoni. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, formazione con cui ha esordito tra i professionisti, disputando anche due gare in Champions League, in carriera ha indossato anche le maglie di Frosinone in Serie B e di Siena e Palermo in Serie A, oltre a quella della Nazionale Under 21. Centrocampista dinamico e grintoso, abbina tecnica e corsa, ed ora è pronto a mettere le proprie qualità al servizio di mister Gallo e della maglia bianca; 

– di aver ceduto al Novara Calcio, le prestazioni sportive del centrocampista classe ’88, Daniele Sciaudone. 

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]