Calcio: il nuovo Avellino giocherà in serie D sul campo di Montemiletto?

La domanda per l’iscrizione alla serie D, da parte della neonata società dilettantistica Avellino, è stata regolarmente presentata presso gli uffici della Lega Nazionale Dilettanti, subito dopo avere ottento l’affiliazione e il nuovo numero di matricola dalla Figc.

Tra le incombenze previste e i dati da inserire nella domanda di iscrizione, c’era quello relativo allo stadio presso cui saranno disputate le gare casalinghe.

Sono stati forniti pure i dati tecnici, le certificazioni con le autorizzazioni comunali relative all’agibilità e alla disponibilità per l’uso dell’impianto sportivo.

La Calcio Avellino SSD ha indicato il campo sportivo di Montemiletto quale sede per lo svolgimento delle gare casalinghe, avendo peraltro già ricevuto ufficialmente la disponibilitàdal sindaco Agostino Frongillo.

E’ uno dei pochi impianti idonei e con i requisiti necessari per il campionato di serie D, esistenti in provincia di Avellino.

Tutto questo in attesa che si risolva la questione tra il Comune di Avellino e l’U.S.Avellino 1912 che detiene al momento l’uso dello stadio Partenio in virtù di una apposita convenzione con atto di concessione triennale, tuttora in vita.

In realtà la società facente capo al patron Taccone resta in vita e potrà continuare a svolgere l’attività calcistica, ripartendo dai  magari nei campionati dilettantistici regionali se non addirittura in quelli provinciali.

Al momento, dunque, il Partenio resta in uso all’U.S.Avellino 1912 per la gestione dell’impianto, seppure vi sia un contenzioso in corso con il Comune di Avellino la cui soluzione prevede tempistiche non immediate.

Un pò come avviene tra proprietario e inquilino moroso, i tempi per l’eventuale sfratto non sono brevi e prevedono colitamente azioni legali: con i tempi della giustizia non sempre rapidi, c’è da attendere per addivenire a una soluzione.

Il patron Taccone ha dato comunque la sua disponibilità per trovare un accordo tra le parti ovvero tra la nuova società dilettantistica, il Comune capoluogo e l’U.S.Avellino 1912.

Ultimi Articoli

Top News

Senatrice entra senza green pass, lavori in Commissione sospesi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lavori sospesi alla commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama. La senatrice di Alternativa C’è, Bianca Laura Granato, è entrata rifiutando di mostrare il proprio green pass e si è recata nella sala dove si riunisce la commissione. Il presidente della Commissione Dario Parrini ha quindi sospeso i lavori.Ieri la senatrice aveva annunciato […]

[…]

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]

Top News

Juve in Russia contro lo Zenit, Allegri “Match-ball da sfruttare”

19 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici a metà campo e in avanti, è una squadra molto europea che gioca un discreto calcio. A Londra hanno fatto una bella partita e per noi è una tappa importante, un risultato positivo ci permetterebbe di aumentare le percentuali del passaggio del turno”. […]

[…]

Top News

Vinitaly, per la Special Edition 12 mila operatori e 2500 buyer

19 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con oltre 12.000 operatori professionali, più di 2500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, Veronafiere archivia l’edizione speciale e straordinaria di Vinitaly, terza e ultima tappa italiana di collegamento alla 54^ edizione in programma dal 10 al 13 aprile 2022.“Si tratta di un risultato al di sopra delle […]

[…]