Calcio Avellino, tre punti nella calza: Ladispoli battuto nella ripresa (2-0)

Fine partita. Il Calcio Avellino torna al successo piegando 2-0 il Ladispoli. Dopo un primo tempo bloccato, l’ingresso in campo di Gerbaudo ha trasformato i biancoverdi a segno al 7′ con De Vena e al 15′ con Morero, entrambi azionati dal centrocampista scuola Juventus. Il distacco dal primato resta di sette punti, ma i lupi hanno avvicinato il secondo posto del Trastevere. 

45′ – Cinque minuti di recupero.

44′ – Sforzini per De Vena.

41′ – Il Lanusei è ancora avanti 2-0 sulla Torres, Monterosi in vantaggio sul Trastevere (1-0). Vince anche il Latte Dolce. Calcio Avellino al momento terzo in classifica, in compagnia del Monterosi, con quattro punti in meno rispetto al Trastevere e ancora sette sotto al Lanusei.

40′ – Allontanato il dirigente del Ladispoli, Nista per proteste.

40′ – Ciotola per Da Dalt.

37′ – Ammonito Sganga.

35′ – Poco più di dieci minuti al termine del match. Poco fa Lagomarsini è stato impegnato per la prima volta, costretto a uscire per stoppare un contropiede in campo aperto del Ladispoli.

31′ – Manzari per Zucchi.

30′ – La partita si è incanalata sui binari giusti. Il Calcio Avellino controlla il doppio vantaggio applicando un buon possesso palla, cercando di incrementare il divario sul Ladispoli, che ha subito notevolmente il colpo.

25′ – Di Curzio per De Fato.

3

21′ – Ammonito Cardella.

20′ – Il Calcio Avellino sembra aver messo in ghiaccio il risultato, grazie alle reti di De Vena e Morero. L’ingresso in campo di Gerbaudo ha trasformato i biancoverdi.

18′ – Pagliuca per Mastrodonato e Manoni per Tollardo.

15′ – Raddoppia il Calcio Avellino. Azione concitata in area del Ladispoli sugli sviluppi di un calcio di punizione. Di Paolantonio serve Gerbaudo che pesca Morero, abile a superare Salvato per il 2-0 biancoverde. 

13′ – Ammonito Leone.

12′ – Il Ladispoli prova a reagire, il Calcio Avellino si affida a Gerbaudo e De Vena.

8′ – Gol importante per i biancoverdi che accorciano il divario dal Lanusei. Sono tornati a essere sette i punti di svantaggio dalla formazione sarda, capolista del girone. Il secondo posto è ora distante quattro punti.

7′ – Gol del Calcio Avellino. Il solito De Vena, undicesimo centro stagionale, si incunea in area del Ladispoli, sfrutta l’assist di Gerbaudo e trafigge Alessio Salvato. 

7′ – Il Trastevere perde a Monterosi.

5′ – La Curva Sud ha perso la pazienza: contestazione in corso per De Cesare.

1′ – Omohonria per Patrignani, Gerbaudo per Matute, Mentana per Tompte.

1′ – Riprende la partita.


Fine primo tempo. Le squadre rientrano negli spogliatoi sullo 0-0. Poco da segnalare in una prima frazione bruttina. Calcio Avellino vivace nel primo tempo e in chiusura di tempo, con Matute che ci ha provato due volte senza inquadrare lo specchio della porta. Intanto la vetta della classifica si è ulteriormente allontanata: il Lanusei vince 2-0 contro la Torres, grazie alla doppietta di Ladu. 

46′ – Ammonito Morero.

45′ – Un minuto di recupero.

43′ – Ancora un’iniziativa di Matute, che va al tiro con la punta senza inquadrare lo specchio della porta.

40′ – Prima occasione del match per il Calcio Avellino. Matute entra in area, ma il suo tiro è deviato da un difensore avversario. Pallone sul fondo, a pochi centimetri dal palo.

35′ – Il Calcio Avellino fatica a creare pericoli. L’attenta difesa del Ladispoli chiude tutti i varchi alla formazione biancoverde, praticamente mai pericolosa dalle parti di Alessio Salvato.

31′ – Siparietto in Curva Sud. Alcuni tifosi, nonostante il divieto delle Forze dell’Ordine e l’avviso dello speaker, si sono accomodati sugli spalti dell’anello superiore del Partenio-Lombardi. La Polizia e gli steward stanno provando a farli tornare nell’anello inferiore.

30′ – Nuovo tentativo di Patrignani, che non inquadra la porta con il sinistro: conclusione alta.

25′ – Intanto il Lanusei si è portato in vantaggio contro la Torres. Gol di Ladu direttamente da calcio di punizione. Si allontana la vetta distante nove punti.

24′ – Tiro di Patrignani, parato facilmente da Alessio Salvato.

22′ – Tompte prova a fare valere la sua velocità e crea apprensioni alla difesa del Ladispoli.

18′ – Colpo di testa di De Vena, in anticipo su Leone, ma la sfera termina sul fondo.

16′ – Il Ladispoli sta prendendo le misure al Calcio Avellino, i cui attaccanti continuano a finire in off-side: già quattro quelli segnalati dalla terna arbitrale.

12′ – Ammonito G. Salvato.

10′ – Risponde il Ladispoli che si è reso pericoloso con il calcio di punizione di Cardella, deviato in corner da Lagomarsini.

5′ – Calcio Avellino vivace. I biancoverdi attaccano a testa bassa e con De Vena e Tompte hanno provato a pungere il Ladispoli, che si è salvato in affanno. Già tre, però, i fuorigioco segnalati contro la formazione irpina.

1′ – Parte il match.

Il Calcio Avellino torna in campo per il primo impegno del 2019 e del girone di ritorno. Sono state comunicate le formazioni ufficiali. Giovanni Bucaro conferma il 4-3-3 e punta su Lagomarsini, Patrignani e il rientrante Morero. Dionisi preferito a Dondoni in difesa, Buono si prende un posto a centrocampo con la nuova esclusione di Gerbaudo: gioca Di Paolantonio. In attacco Tompte con De Vena e Da Dalt, in panchina Sforzini e Ciotola.

I tifosi seguiranno il match dagli anelli inferiori del Partenio-Lombardi. A causa della nevicata e delle conseguenti gelate gli anelli superiori di Curva Sud e Tribuna Terminio sono stati ritenuti inagibili, impraticabili per motivi di sicurezza. Gli operai sono comunque impegnati a spargere il sale sui gradoni per fare sciogliere il ghiaccio.


AVELLINO-LADISPOLI 2-0

AVELLINO (4-3-3): Lagomarsini 6; Patrignani 5 (1′ st Omohonria 6Dionisi 6 Morero 7 Parisi 6; Matute 6 (1′ st Gerbaudo 7) Di Paolantonio 6.5 Buono 6; Tompte 5.5 (1′ st Mentana 6) De Vena 7 (44′ st Sforzini sv) Da Dalt 6 (40′ st Ciotola sv). A disp.: Longobardi, Falco, Dondoni, Saporito. All.: Bucaro 6.

LADISPOLI (3-5-2): A. Salvato 6; Gallitano 6 Casavecchia 5.5 Leone 5; Tollardo 5.5 (18′ st Manoni 6) Mastrodonato 5.5 (18′ st Pagliuca 6) G. Salvato 6 Sganga 6 De Fato 5.5 (25′ st Di Curzio 5.5); Cardella 6 Zucchi 5.5 (31′ st Manzari 5.5). A disp.: Travaglini, Lisari, Maroncelli, Giancecchi, Di Grazia. All.: Cotroneo 5.5.

ARBITRO: Costanza di Agrigento 6.

Guardalinee: Camoni-Mangoni.

MARCATORI: 7′ st De Vena, 15′ st Morero.

AMMONITI: G. Salvato (L), Morero (A), Leone (L), Cardella (L), Sganga (L).

NOTE: spettatori 1200 circa. Al 40′ st allontanato il dirigente Nista (L) per proteste. Angoli 6-5 per il Calcio Avellino. Recupero tempo, pt 1′, st 5′.

Ultimi Articoli

Top News

Chiuse iscrizioni Touchpoint Awards\Strategy 2020, giurie al lavoro

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono ufficialmente chiuse le iscrizioni ai Touchpoint Awards\Strategy 2020, il riconoscimento di Oltre La Media Group dedicato al Brand Positioning e alla costruzione delle più efficaci strategie di comunicazione. Sono circa un centinaio i progetti iscritti in competizione per i premi di categoria e per aprirsi la strada verso la conquista del […]

[…]

Top News

Sigarette elettroniche, in Italia sempre più diffuse

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Non si arresta in Italia il fenomeno delle sigarette elettroniche, con un significativo aumento dei vapers: circa 264mila unità in soli 4 mesi, di cui circa 160.000 nei mesi di lockdown con un totale, a luglio, di oltre un milione e trecentomila. E’ quanto risulta da una rilevazione dell’Osservatorio myblu di Kantar […]

[…]