Calcio Avellino, Marcolini nuovo tecnico dei lupi. Domani sopralluogo ad Ariano

Sarà Michele Marcolini il nuovo allenatore dell’Avellino Calcio per la stagione calcistica 2018/2019.

Il nipote di Roberto Longoni (ex centrocampista e bandiera del Savona) e figlio di Antonio Marcolini (calciatore del Savona alla fine degli anni settanta) sarà ufficializzato dal club irpino nella giornata odierna.

Non siederà più Claudio Foscarini, dunque, sulla panchina biancoverde. L’ex Cittadella avrebbe rinunciato al contratto propostogli da patron Taccone per accasarsi a la Spezia.

Marcolini, a Coverciano per un corso fino alla giornata di mercoledì, sarà presentato alla stampa, con ogni probabilità, nella giornata di giovedì. Per lui, l’Avellino avrebbe messo a disposizione un contratto annuale con opzione per il secondo.

L’allenatore ex Alessandria sarà affiancato da un nuovo staff e già nella giornata di domani, il suo vice (ancora top secret), visiterà insieme alla dirigenza la sede del ritiro di Ariano irpino.

Il preparatore dei portieri Carmine Amato, secondo indiscrezioni, rimarrà nello staff tecnico irpino.

Marcolini allenatore:

L’8 giugno 2013 diventa l’allenatore del Lumezzane, squadra militante in Prima Divisione, firmando un contratto biennale. Conclude la sua prima stagione da allenatore piazzandosi al quattordicesimo posto in campionato. Il 12 giugno 2014 il Real Vicenza, neopromosso in Lega Pro, ufficializza il suo arrivo in panchina. Il 26 gennaio seguente viene esonerato per poi essere richiamato sulla panchina dei biancorossini il 28 febbraio, terminando la stagione al settimo posto.

Il 7 giugno 2015 diventa il nuovo allenatore del Pavia. Il 13 dicembre 2015, dopo un periodo negativo con 4 punti in sei partite, è esonerato.

Il 24 giugno 2016 viene nominato nuovo tecnico del Santarcangelo; anche in questa occasione è seguito dal vice Davide Mandelli.

Il 2 agosto 2017 viene ammesso al corso per l’abilitazione a “Allenatore Professionista di 1ª categoria – UEFA PRO” che si svolge a Coverciano da settembre.

3

Il 21 novembre diventa il nuovo mister dell’Alessandria che si trova in zona playout, sostituendo Cristian Stellini. Il 25 aprile 2018 vince la Coppa Italia Serie C dopo aver battuto per 3-1 la Viterbese Castrense. Al termine della stagione lascia la squadra piemontese.

 

Ultimi Articoli