Calcio Avellino, De Vito a Ottochannel: “Chiediamo scusa per la figuraccia. Fischi e critiche plausibili”

Il presidente Walter Taccone e il d.s. Enzo De Vito

Il direttore sportivo dell’Avellino Vincenzo De Vito è intervenuto telefonicamente a Ottochannel per commentare la pesante sconfitta nel derby con la Salernitana: “E’ stata una prestazione insufficiente che il nostro pubblico non merita, chiediamo scusa per la figuraccia, siamo tutti rammaricati, compreso il presidente ed è giusto prendersi fischi e critiche.

La squadra, per mia scelta, ricomincerà ad allenarsi già oggi pomeriggio alle 15. Ora dobbiamo dimostrare di poter fare di meglio sul campo battendo il Pescara.

Abbiamo cinque partite su sei in casa ed è qui che dobbiamo costruire la nostra salvezza”.

Ultimi Articoli

Top News

A marzo il debito pubblico sale a 2.650 miliardi

14 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A marzo il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 6,9 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.650,9 miliardi. L’aumento è dovuto al fabbisogno (25,3 miliardi), che ha più che compensato la riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (18,3 miliardi, a 84,6); l’effetto complessivo di scarti e premi all’emissione e […]

[…]

Top News

Coronavirus, Speranza “Dal 16 maggio stop quarantena paesi Ue”

14 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Shengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo, superando il vigente sistema di mini quarantena. Nella stessa ordinanza sono, invece, prorogate le misure restrittive relative al Brasile. Con altra ordinanza si […]

[…]

Top News

Caso Gregoretti, a Catania non luogo a procedere per Salvini

14 Maggio 2021 0
CATANIA (ITALPRESS) – Non luogo a procedere per l’ex ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini: è questa la decisione del Gup di Catania Nunzio Sarpietro, al termine della Camera di Consiglio. Salvini era accusato di sequestro di persona per il caso dei 131 migranti lasciati a bordo della nave Gregoretti, a luglio del […]

[…]