Brienza: “Contro l’Avellino occasione giusta per chi ha giocato poco…”

Franco Brienza è di sicuro uno dei giocatori di maggiore talento del Bari di Grosso.  L’ex Palermo e Atalanta suona la carica in vista della gara di domani: “Dobbiamo ripartire con la solita voglia e determinazione. Dobbiamo credere in quello che facciamo e farlo con più cattiveria, determinazione e convinzione, soprattutto in certi momenti della partita. Domenica scorsa la sconfitta non doveva arrivare, ma dovevamo prendere almeno un punto. Contro l’Avellino abbiamo delle assenze per infortuni e per le convocazioni delle nazionali, purtroppo saremo carenti in un reparto, ma siamo in tanti e tutti possono far bene: deve essere una occasione per chi ha avuto meno spazio fino a ora. Sappiamo di vivere un momento di difficoltà, ma è in queste occasioni che si vedono le squadre, gli uomini prima dei calciatori”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Paura a Montoro: incendio di vaste proporzioni

1 Agosto 2021 0

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nel tardo pomeriggio a Montoro. Paura tra la popolazione mentre sul posto accorrevano i mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione Civile. Per cause in corso […]

Top News

Covid, 5321 nuovi casi in Italia. Cinque vittime nelle ultime ore

1 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cala il numero dei nuovi contagiati Covid in Italia: i nuovi casi sono 5.321, in discesa rispetto ai 6.513 registrati ieri; cala anche il numero di tamponi processati, solo 167.761. Il tasso di positività si impenna e passa dal 2,4% di ieri al 3,17%. Cala notevolmente il numero dei decessi, 5 le […]

[…]

PRIMO PIANO

Tamberi oro olimpico nel salto in alto “Non ci posso credere”

1 Agosto 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Gianmarco Tamberi ha vinto lamedaglia d’oro ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim nellafinale olimpica del salto in alto. Entrambi gli atleti hannosaltato 2,37 al primo tentativo. Bronzo per il bielorusso MaksimNedasekau. “E’ un sogno che ho dentro da cosìtanti anni. Non ci posso credere, sono passato attraverso milledifficoltà in […]

[…]