Avellino-Viribus Unitis 2-3, la cronaca

Avellino-Viribus Unitis 2-3, la cronaca
6′ Romano(Av)
8′ Vorzillo (Vir)
41′ Romano rigore (Av)
38′ st Maccariello (Vir)

Avellino-Viribus Unitis 2-3, la cronaca

6′ Romano(Av)
8′ Vorzillo (Vir)
41′ Romano rigore (Av)
38′ st Maccariello (Vir)
45′ st Sansone (Vir)

________________________________________________

FORMAZIONI:
Avellino: Giordani, Serao, Patti, Viscido, De Angelis, Puleo, Rega (39′ st Tarquini), Licciardi, Majella (15′ st Fanelli), D’Isanto, Romano;
A disposizione: De Martino, Moscarino, Meola, D’Angelo, Esposito E,
Allenatore: Marra
Viribus Unitis: Formisano, Volpicelli (15′ st Meccariello), Barone, Porcaro (23′ st Aliano), Vorzillo, Cagnale, Sansone, Chiaramonte, Laureto, De Palma, Giugliano (14′ st Ingenito)
A disposizione: De Luca, Grandelli, Capasso, Bracco, Maccariello
Allenatore: Cimmino
Arbitro: Mainardi di Bergamo
Ammoniti: De Palma, Volpicelli, Licciardi, Cagnale, Chiaramonte, Sansone
Espulso: Licciardi al 63′ per doppia ammonizione

L’Avellino rovina tutto negli ultimi otto minuti della partita, quando prima subisce il pareggio con Maccariello, e poi va ko al’90° con Sansone. Il Partenio continua ad essere un tabù ed i play off lontani. Marra non cambia nulla riproponendo la stessa formazione anti Sapri. Al 5’ la partita si surriscalda: fallo netto di Volpicelli su D’Isanto in area, Mainardi di Bergamo concede il rigore senza esitare neppure un attimo. Dopo un minuto, Romano calcia il penalty, Formisano respinge, sulla ribattuta il cobra non sbaglia ed insacca. Uno a zero per l’Avellino. Centoventi secondi e la Viribus pareggia, calcio d’angolo di De Palma, Giordani sbaglia l’uscita e Vorzillo di testa lo punisce. L’Avellino subisce il colpo ma tenta, dopo poco, di reagire, ma la Viribus è brava a chiudere gli spazi e a ripartire in contropiede. 23’ azione tutta in velocità con D’Isanto che da destra serve una palla d’oro per Romano, sull’out opposto, che però non riesce ad agganciare la sfera. La Viribus reagisce in contropiede con De Palma prima che tenta il rasoterra dal limite, deviato da Volpicelli, ci riprova Laureto, Giordani abbassa la saracinesca. Romano (31’) si fa vedere su punizione, palla abbondantemente fuori. 34’ Vorzillo spinge da dietro Majella in area, l’arbitro lascia proseguire. Ancora protagonista Vorzillo che al 40’ atterra Rega in area. Romano questa volta, dal dischetto, non sbaglia. Due a uno e primo tempo che finisce così. La ripresa si apre con D’Isanto (47’) che fa tutto da solo, arriva al limite dell’area sinistro, tenta il pallonetto, fuori. Rega (55’) offre una bella palla a Romano che però non ci arriva. La Viribus si fa vedere con una conclusione dal limite di Porcaro, Giordani è sulla sfera che comunque finisce fuori. Al 60’ Marra fa uscire uno spento Majella, per Fanelli. Licciardi al (62’) viene espulso per doppia ammonizione e lascia così l’Avellino in dieci. Secondo tempo che scorre, con la Viribus che cerca, approfittando della superiorità numerica, di mettere il piede sull’acceleratore. All’80 D’Isanto arriva tutto solo sull’out destro, superando due avversari, ma a tu per tu con Formisano, spedisce fuori. Vaccariello all’84 approfitta di un batti e ribatti e di destro, al limite dell’area, realizza il due a due. Sembra finita, ed invece Sansone al 90’ sigla il tre a due e per l’Avellino il Partenio resta un incredibile tabù, per una squadra ancora una volta vittima dei propri limiti e paure.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]